Tag: docenti universitari

prof. universitari minacciano blocco esami gennaio 2018

I professori universitari minacciano il blocco degli esami di gennaio 2018

Dopo aver bloccato il primo appello degli esami della sessione autunnale, i professori universitari minacciano di far saltare anche quello di gennaio 2018. Il motivo della protesta è sempre lo stesso: gli scatti di stipendio. I docenti, infatti, non sono soddisfatti della misura adottata dal governo Gentiloni, che... (continua...)
Indagine In & Out sul precariato nell'università 2017

Indagine In & Out sul precariato nell’università 2017: “Aumentano i contratti a termine”

Tra il personale docente e di ricerca impiegato nei nostri atenei dilagano i contratti a tempo determinato. Lo conferma l'Indagine In & Out sul precariato nell'università 2017, commissionata da Sinistra Italiana (SI) e realizzata da Orazio Giancola, del Dipartimento di Scienze sociali ed economiche, della Sapienza di Roma, e Francesco... (continua...)
università di genova professori a lezioni per imparare a insegnare

Unversità di Genova, professori a lezione per imparare a insegnare ai Millennials

Imparare a insegnare. O meglio, ri-imparare a insegnare. Con l'avanzare delle nuove tecnologie, sempre più pervasive nella vita quotidiana, e con l'arrivo dei cosiddetti "nativi digitali" nelle aule universitarie, ai professori s'impone una nuova esigenza: quella di aggiornarsi per riuscire a formare la generazione dei Millennials. Ne è convinto il... (continua...)
valeria fedeli promette aumento stipendi docenti universitari

Fedeli: “Lo sciopero è sbagliato. Stiamo lavorando per aumentare gli stipendi ai docenti universitari”

Lo sciopero che i docenti universitari hanno annunciato per chiedere lo sblocco degli stipendi è sbagliato. Al ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, non piace la forma radicale di protesta scelta da professori e ricercatori. Soprattutto perché,... (continua...)
motivi diffusione numero chiuso

Numero chiuso, ecco perché aumentano i corsi di laurea ad accesso programmato

Il numero chiuso non è una moda, come a tutta prima potrebbe sembrare. I corsi ad accesso programmato proliferano sempre più e non (o, per lo meno, non solo) perché i test di ammissione, essendo a pagamento, consentono alle università di fare cassa. Il vero motivo che spinge un numero sempre crescente di atenei... (continua...)