sorelle adottate si ritrovano all'università

USA, sorelle adottate da due famiglie diverse si ritrovano alla Columbia University

da | Mag 2015 | News | 0 commenti

Si sono ritrovate all’università due giovani americane che non si conoscevano, eppure sono sorelle. La scoperta è arrivata solo dopo che entrambe si sono iscritte a un corso alla Columbia University. Adottate da due diverse famiglie oltre trent’anni prima, una ha vissuto nel New Jersey e l’altra tra Iowa e Florida. Ignare dell’esistenza l’una dell’altra, Lizzie Valverde (35 anni) e Katy Olson (34) si sono ritrovate perché tutte e due quest’anno hanno scelto di frequentare il corso di scrittura creativa presso la prestigiosa università newyorchese.

Ad avere il sospetto che quella davanti a lei fosse sua sorella è stata Katy, il primo giorno di lezione. Quando la professoressa ha chiesto a ogni studente di presentarsi, infatti, Lizzie ha raccontato la sua storia, parlando dell’adozione e aggiungendo particolari che hanno subito colpito la sorella, seduta insieme agli altri ad ascoltarla. Quanto raccontato da Lizzie era stranamente coincidente con le notizie sulla propria storia personale che Katy aveva scoperto dai suoi genitori e attraverso delle ricerche su Internet. Così, al termine della lezione, la ragazza più giovane ha avvicinato l’altra. Poche domande personali e poi Katy ha detto a Lizzie che pensava fossero sorelle adottate poi da due diverse famiglie.

Le vite delle giovani donne hanno corso su due binari paralleli, per poi incontrarsi all’improvviso, nel modo più inaspettato. Entrambe prima di iniziare l’università si sono trasferite a New York, svolgendo diversi lavori. Nella Grande Mela, mentre Lizzie faceva la barista e l’assistente di un artista hip hop, Katy si esibiva come attrice di cabaret. In una città così grande, le due sorelle adottate avrebbero anche potuto non incontrarsi mai, ma il destino ci ha messo lo zampino, facendole iscrivere contemporaneamente al corso di scrittura creativa della Columbia.

L’incontro tra le due giovani non è stato solo un modo di ritrovarsi, ma ha permesso alla minore anche di avere informazioni determinanti sulla madre biologica. Informazioni che Lizzie aveva già, perché era riuscita ad individuarne il nome – nonostante fosse stato cancellato – sul certificato di adozione. La donna che ha partorito le due sorella poi adottate da famiglie diverse ha attualmente 54 anni e una vita molto travagliata alle spalle. Oltre ad essere stata funestata dall’alcol e dalla droga, la storia della madre parla anche di povertà, problemi con la giustizia e di un’aggressione subita da parte di un serial killer che attualmente si trova nel braccio della morte. Non sorprende, quindi, che quando nacquero le sue bambine – entrambe a Tampa, in Florida – ella abbia deciso di darle in adozione.

Per le due sorelle adottate c’è un lieto fine da fare invidia a un film di Hollywood: dopo aver ritrovato la sorella Lizzie, infatti, Katy riuscirà anche ad incontrare la madre biologica in occasione della sua laurea, che avverrà il prossimo lunedì.

FacebookTwitterEmailWhatsAppLinkedInTelegram
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments