Home News Ammissione università In 10mila per quasi 7mila posti: è il giorno del test d’ammissione...

In 10mila per quasi 7mila posti: è il giorno del test d’ammissione ad Architettura 2016

0

La prima tranche delle prove di selezione per l’accesso ai corsi di laurea a numero programmato a livello nazionale si è chiusa oggi con il test d’ammissione ad Architettura 2016. Nemmeno questa volta si è smentito il trend negativo che vede sempre più calare l’interesse nei confronti di una professione che sta conoscendo un periodo di crisi, con i laureati del settore che fanno sempre più fatica a integrarsi nel mondo del lavoro e guadagni in calo. Quest’anno sono stati in 10.161 a sedersi tra i banchi per provare a conquistare uno dei 6.991 posti che il MIUR ha autorizzato per l’anno accademico 2016-2017, con un calo degli aspiranti rispetto a dodici mesi fa pari a 833.

La riduzione degli aspiranti fa sì che anche questa volta il test d’ammissione ad Architettura 2016 sia quello con la probabilità più elevata di successo: riuscirà effettivamente a immatricolarsi più di 1 candidato su 2, tasso altissimo se si considera che gli studenti che hanno sostenuto i test di Medicina e di Veterinaria hanno speranze drasticamente inferiori di poter raggiungere il proprio obiettivo.

Il test d’ammissione ad Architettura 2016 è iniziato in tutte le sedi in contemporanea alle ore 11.00 ed è proseguito fino alle 12.40. Nel corso di questi 100 minuti i candidati hanno dovuto rispondere a un questionario di 60 domande comprendente 2 quesiti di cultura generale, 20 di ragionamento logico, 16 di storia, 12 di fisica e matematica, 10 di disegno e rappresentazione. La prova ha coinvolto 35 atenei su tutto il territorio nazionale.

Archiviato anche il test d’ammissione ad Architettura 2016, le selezioni proseguiranno a partire dal prossimo 13 settembre, data nella quale si terrà la selezione per i corsi di laurea abilitanti all’esercizio delle professioni sanitarie. Il giorno seguente, invece, sarà la volta del test per l’accesso ai corsi di laurea in Medicina in lingua inglese. Dopo una lunga pausa, l’appuntamento sarà poi il 6 ottobre con il test d’ammissione a Scienze della Formazione primaria, con il quale si concluderà il calendario delle prove.

In attesa dei prossimi test, esercitati con le simulazioni gratuite di Universita.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *