Home News Eventi Nudisegni 2009: il disegno in mostra a Venezia

Nudisegni 2009: il disegno in mostra a Venezia

0

nudisegni 2009

Dal 4 aprile 2009 al 3 maggio 2009, presso il Palazzetto Tito di Venezia si terrà Nudisegni 2009, la mostra d’arte collettiva di studenti sul tema del disegno e la sua capacità di far incontrare le varie discipline artistiche: dalla pittura alla scultura, dalla scenografia all’architettura.

L’esposizione prevede una selezione delle migliori opere realizzate dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Venezia, della Facoltà di Design e della Facoltà di Architettura dell’Università IUAV di Venezia.

L’obiettivo della mostra Nudisegni 2009, organizzata dalla Fondazione Bevilacqua La Masa in collaborazione con i docenti universitari Annalisa Tornabene, Marcela Cernadas e Fiorenzo Bertan, è focalizzare l’attenzione del pubblico sul valore fondamentale del disegno “puro” come espressione e disciplina all’interno del variegato contesto dell’arte contemporanea e informale.

Nudisegni 2009 si propone anche come “punto d’incontro” per avvicinare gli studenti ed i giovani artisti che operano a Venezia, favorendo l’evolversi di sinergie creative. Tra le iniziative previste, la pubblicazione di un catalogo d’arte con le riproduzioni delle opere selezionate, accompagnate da note introduttive dei docenti di riferimento.

Ti interessa fare carriera e trovare subito lavoro?

I metodi tradizionali sono ormai superati e devi sempre stare al passo del mercato per ottenere il lavoro che meriti.

Cosa ti serve per fare una carriera da urlo e trovare subito lavoro? Luca te lo racconta in questo breve webinar.

Queste sono solo 3 strategie innovative di cui si discuterà:

  • Strategia #1 - Come identificare il percorso giusto e non sprecare tempo
  • Strategia #2 - Come fregare l´ATS e indicizzare il tuo profilo per attrarre le aziende
  • Strategia #3 - Come usare il networking per trovare lavoro e sviluppare la tua carriera

Prenota il tuo posto al FREE WEBINAR LIVE prima che finiscano.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento qui
Inserisci il tuo nome qui