Home News Eventi Napoli: al via la stagione 2009 dei concerti

Napoli: al via la stagione 2009 dei concerti

0

stagione concerti napoli 2009

Dopo il ciclo dei concerti dell’Università dell’Aquila e ai Concerti del mercoledì dell’Università Cattolica di Roma, anche l’Università Federico II di Napoli promuove la cultura musicale inaugurando la stagione 2009 dei concerti.

La rassegna dei Concerti dell’Università rappresenta la principale attività musicale dell’ateneo di Napoli e si svolgerà da febbraio ad aprile 2009 con un programma che prevede anche la partecipazione degli Avion Travel.

Ecco il programma musicale della stagione 2009, che si svolgerà a Napoli presso il Complesso dei Santi Marcellino e Festo in Largo San Marcellino 10:

  • Martedì 24 febbraio ore 18.00: Musiche di Radiohead, Gershwin, Drake
  • Martedì 3 marzo ore 18.00: Musiche di Beethoven
  • Martedì 10 marzo ore 18.00: Musiche di Strauss, Tchaikowskij
  • Martedì 17 marzo ore 18.00: Musiche di Shumann
  • Martedì 24 marzo ore 18.00: Musiche di Mozart
  • Martedì 31 marzo ore 18.00: Musiche di Mozart, Haydn
  • Martedì 7 aprile, ore 18.00: Musiche di Pergolesi
  • Martedì 14 aprile, ore 18.00: Musiche di Brahms
  • Martedì 21 aprile ore 20.30, presso il Complesso universitario di Monte Sant’Angelo: Avion Travel

Tutte le informazioni sulla prevendita e il costo dei biglietti sono disponibili sul sito ufficiale della rassegna.

Ti interessa fare carriera e trovare subito lavoro?

I metodi tradizionali sono ormai superati e devi sempre stare al passo del mercato per ottenere il lavoro che meriti.

Cosa ti serve per fare una carriera da urlo e trovare subito lavoro? Luca te lo racconta in questo breve webinar.

Queste sono solo 3 strategie innovative di cui si discuterà:

  • Strategia #1 - Come identificare il percorso giusto e non sprecare tempo
  • Strategia #2 - Come fregare l´ATS e indicizzare il tuo profilo per attrarre le aziende
  • Strategia #3 - Come usare il networking per trovare lavoro e sviluppare la tua carriera

Prenota il tuo posto al FREE WEBINAR LIVE prima che finiscano.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento qui
Inserisci il tuo nome qui