La Sapienza? L’ateneo con gli studenti più “fannulloni” per il Sole24Ore

da | Ago 2009 | News | 1 commento

La Sapienza classifica Sole24Ore 2009

La Sapienza classifica Sole24Ore 2009

È La Sapienza, superata solo dall’Università di Teramo ad avere il maggior numero di studenti “fannulloni”: secondo la classifica del Sole24Ore, stilata secondo il parametro dell’ “Inattività” è la maggiore delle Università capitoline ad avere la percentuale più alta di iscritti che non ottengono crediti in un anno.

La popolazione universitaria della Sapienza infatti, per il 27,8% non sostiene alcun esame in un anno e l’esorbitante cifra dell’ateneo romano è superata solo dall’Università di Teramo con il 28,6% di “fannulloni”.

Rigano dritti invece gli studenti di Venezia Iuav, con una percentuale di inattività del 4,8%, l’Università di Siena stranieri (5,4%) e l’ateneo di Brescia (8,2%).

Secondo la classifica del Sole24Ore si conferma, anche per questo parametro un trend negativo, per le università del Sud: gli studenti che non hanno sostenuto neanche un esame in un anno sono il 26,6% all’Università di Bari, il 25,4% in quella di Sassari, il 24,5% a Messina e il 23,3% a Lecce.

Il podio degli atenei migliori per studenti diligenti lo vincono, nel settore delle non statali, le tre università milanesi: per il Sole24Ore Milano San Raffaele ha solo l’1,3% di iscritti che non ottengono crediti in un anno, la Cattolica il 3,6% e la Bocconi il 4%.

Quarta in classifica tra gli atenei virtuosi la Luiss di Roma con il 5,3%. Ultime in classifica invece Roma San Pio V con il 19% di studenti “fannulloni” e Bari Lum con il 18%.

FacebookTwitterEmailWhatsAppLinkedInTelegram
guest
1 Commento
Vecchi
Nuovi Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Roberta
Roberta
12 anni fa

Penso che sia normale… le percentuali dovrebbero essere viste in proporzione al numero degli studenti!! La Sapienza è l’ università più grande d’ Europa e la seconda al mondo (dopo Città del Messico)!!