classifica Censis per l'area di Farmacia 2015

Ti vuoi iscrivere a Farmacia? Scegli Urbino, lo consiglia la classifica Censis 2015

da | Ago 2015 | News | 0 commenti

Future matricole dei corsi di laurea magistrale a ciclo unico della classe di Farmacia e Farmacia Industriale (LM-13), la classifica Censis per l’area di Farmacia 2015 vi consiglia di scegliere di iscrivervi a Urbino. Nell’arco di appena dodici mesi l’ateneo si è reso protagonista di un’ascesa vertiginosa dalla zona centrale della graduatoria fino al vertice, passando dagli 83 punti di media del 2014 agli attuali 103. Padova (99,5), detronizzata, deve così accontentarsi del secondo posto, anche perché il suo punteggio è calato di ben 10,5 punti rispetto all’anno passato. La terza in classifica, Trieste (95), risale di due posizioni (era quinta), nonostante la sua media si in realtà calata di mezzo punto.

Scende, invece, di un posto Ferrara (93), che stavolta è quarta. Il resto della top ten della classifica Censis per l’area di Farmacia 2015 è occupato dall’Università di Modena e Reggio Emilia, che passa dal secondo al quinto posto a pari merito con Roma “Tor Vergata” (91), dalla coppia TorinoPavia (90,5), dalla “Federico II” di Napoli (90), da Salerno (87,5), dall’Università della Basilicata e dalla Seconda Università di Napoli (tutt’e due con 86 punti) e da Sassari (85,5).

Le posizioni centrali della classifica Censis per l’area di Farmacia 2015 spettano a Pisa (84,5), Firenze (84), la Statale di Milano (82,5), Parma (82), Camerino (81,5) e dal trio CagliariGenovaBologna (81). Più in basso si sono piazzate, poi, il duo composto da Palermo e Perugia (79,5), l’Università della Calabria (78,5), “La Sapienza” di Roma (75,5), la coppia Università del Piemonte OrientaleCatania (75), Siena (74) e l’Università di Chieti e Pescara, che ottiene una media pari a 71, la quale – pur inferiore di mezzo punto rispetto a quella del 2014 – le consente di riscattarsi dall’ultimo posto di dodici mesi fa.

Agli ultime tre posti della classifica Censis per l’area di Farmacia 2015 troviamo, infine, Catanzaro (70), in discesa di alcune posizioni, così come Bari (68), che passa dalla terzultima alla penultima posizione, e Messina, che di posizioni ne perde tre e con soli 67 punti stavolta si porta a casa un poco onorevole ultimo posto.

FacebookTwitterEmailWhatsAppLinkedInTelegram
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments