Home News Indagini Dossier Udu tasse universitarie 2018: “Contribuzione studentesca oltre i limiti di legge...

Dossier Udu tasse universitarie 2018: “Contribuzione studentesca oltre i limiti di legge in 1 ateneo su 2”

0

Un ateneo su due supera i limiti di legge relativi alla contribuzione studentesca. È quanto emerge dal Dossier Udu tasse universitarie 2018, realizzato dall’Unione degli universitari sulla base dei dati della Ragioneria dello Stato. Lo studio del sindacato studentesco sottolinea che su 59 università analizzate 33 sarebbero “fuorilegge”, poiché richiedono ai propri iscritti tasse che superano la soglia del 20 per cento della quota di Fondo di finanziamento ordinario (Ff0) ricevuta. In totale, le somme versate dagli studenti oltre i limiti ammonterebbero a 259 milioni di euro.

Dossier Udu tasse universitarie 2018: “Dal 2008 aumenti del 24 per cento”

Il report dell’Udu evidenzia, inoltre, come nei sette anni compresi tra il 2008 e il 2015 il gettito della contribuzione studentesca sia aumentato di 236 milioni di euro (+24 per cento). Le tasse in più pagate dagli iscritti hanno coperto circa i due terzi (63 per cento) dei tagli operati nello stesso periodo all’Ffo, pari in tutto a 369 milioni. Vale a dire che il peso della diminuzione delle risorse è stato scaricato dalle università per lo più sulle spalle degli studenti.

Di pari passo con l’aumento delle tasse si è registrata una progressiva riduzione degli iscritti, che nel periodo 2008-2015 ha portato a un calo complessivo di 296.349 unità. Al Nord, dove la crescita delle tasse è stata in linea con la media nazionale, gli studenti sono diminuiti del 4 per cento (circa 25mila in meno). Al Centro, a fronte di un aumento percentuale più basso della contribuzione studentesca (17 per cento), gli iscritti sono scesi del 22 per cento (quasi 100mila in meno). Il rincaro medio più elevato si è registrato negli atenei del Sud, dove le tasse sono lievitate del 33 per cento. Cosa che, come spiega il Dossier Udu tasse universitarie 2018, ha fatto sparire intorno a 171mila iscritti. Praticamente 1 studente su 4.

Al Nord il 90 per cento degli atenei sfora il tetto del 20 per cento

Stando al Dossier Udu tasse universitarie 2018, nel 2008 solo 20 atenei sforavano il limite del 20 per cento della quota di Ffo ricevuta. Nel 2015 quelli “fuorilegge” sono diventati 33. Il fenomeno è più diffuso al Nord, dove la contribuzione studentesca eccede la soglia fissata dalla legge in 9 casi su 10. Al Centro la superano 6 università su 16. Al Sud, invece, viene superato il 20 per cento in 9 atenei su 22. Un dato più che raddoppiato rispetto al 2008, quando a sforare il limite erano solo 4 atenei.

Il report dell’Unione degli universitari è consultabile interamente qui.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento qui
Inserisci il tuo nome qui