Home News Diritto allo studio L’Aquila: 1000 posti letto per universitari, ecco la proposta dell’Udc Regione Abruzzo

L’Aquila: 1000 posti letto per universitari, ecco la proposta dell’Udc Regione Abruzzo

2

Udc Regione Abruzzo
Udc Regione Abruzzo
Creare mille posti letto per gli studenti universitari dell’ateneo di L’Aquila, devastato dal terremoto dello scorso 6 aprile. È questo l’obiettivo del disegno di legge presentato dal gruppo dell’Udc della Regione Abruzzo in sede regionale.

“L’iniziativa -ha sottolineato il capogruppo dell’Udc Antonio Menna – consente di conseguire attraverso un accordo di programma l’ambizioso obiettivo di realizzare circa mille posti letti che a partire dal prossimo anno accademico 2009-2010 potranno essere messi a disposizione degli studenti che frequenteranno l’ateneo aquilano”.

Il meccanismo previsto dal ddl dell’Udc, “un meccanismo – ha spiegato Menna – innovativo, previsto a salvaguardia di questo programma, è quello relativo al reperimento dei fondi da mettere a disposizione dell’Azienda per il diritto allo studio universitario attraverso la sottoscrizione del mutuo necessario alla realizzazione dell’opera le cui rate saranno pagate con i proventi derivanti dalla fruizione dei posti letto realizzati”.

Alla Regione Abruzzo resterebbe un unico onere nella spesa, secondo i rappresentanti regionali dell’Udc, quello relativo al costo della fideiussione a garanzia del prestito acceso.

2 Commenti

  1. ma secondo voi cm si fa a dare 1000 posti letto per gli universitari quando noi ne siamo 13000 fuori sede?e il criterio x decidere i “fortunati” 1000???e gli altri cosa dovrebbero fare?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento qui
Inserisci il tuo nome qui