Home Bandi ENEA: concorso rivolto a giornalisti e aspiranti, editor, reporter

ENEA: concorso rivolto a giornalisti e aspiranti, editor, reporter

0

L’ENEA- Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico e sostenibile – in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico, promuove un concorso giornalistico sull’efficienza energetica rivolto a giornalisti, reporter, testate giornalistiche e non giornalisti under 25.

Concorso per laureati e diplomati. A chi è rivolto.

Il concorso premio giornalistico ENEA 2016 è articolato in sette categorie:

  1. Articoli pubblicati su carta stampata ed agenzie di stampa;
  2. Servizi diffusi su Radio e Televisione;
  3. Articoli, foto e servizi audio e/o video diffusi sul Web;
  4. Fotografie e/o illustrazioni/vignette inedite;
  5. Video/Spot inediti;
  6. Articoli, foto o servizi audio e / o video inediti realizzati da giovani under 25;
  7. Testata giornalistica registrata.

Possono partecipare alle prime tre categorie esclusivamente giornalisti pubblicisti e professionisti. Per le restanti categorie, questo requisito non è necessario. Per le categorie 1, 2, 3 e 7: gli elaborati devono essere stati pubblicati su testate registrate, con sede in Italia, a diffusione nazionale, regionale o locale, nel periodo tra il 15 maggio e il 15 novembre 2016. Categorie 4, 5, 6: gli elaborati devono essere inediti, e quelli che verranno premiati saranno pubblicati sul sito web dell’Enea. Tutti i lavori devono essere stati redatti in lingua italiana e i partecipanti devono avere almeno 18 anni compiuti.

I lavori presentati al concorso premio giornalistico ENEA 2016 devono presentare i seguenti requisiti: gli articoli devono avere una lunghezza non inferiore alle 3.000 battute e non superiore alle 7.000; per i servizi radio e/o televisivi è richiesta una durata compresa tra 1 minuto e 10 minuti massimo; per i servizi video, una risoluzione di 720×576 o superiore, adatta per formato DVD, ed essere riprodotti in file di uno dei seguenti formati: .AVI; .MOV; .MP4. Per i servizi radiofonici: formato .WAV o .MP3; i servizi audio e/o video diffusi sul web devono avere una durata non superiore ai 3 minuti e, infine i video/spot non devono durare più di 1 minuto.

Sono previsti i seguenti riconoscimenti per i vincitori del concorso premio giornalistico ENEA 2016: 3.000 euro per le categorie 1, 2, 3, 4; 5.000 euro per la categoria 5; 3.000 euro per la categoria 6; targa con menzione speciale per la categoria 7.

Come e quando presentare domanda

Ci si può candidare al concorso premio giornalistico ENEA 2016 attraverso l’apposito sito web, inviando i documenti ed il materiale richiesto dal bando entro il 15 novembre 2016.

Bando concorso premio giornalistico ENEA 2016

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento qui
Inserisci il tuo nome qui