troppe vitamine fanno ammalare

Attenti agli integratori: troppe vitamine fanno ammalare. Rischio tumori e infarto

da | Apr 2015 | News | 1 commento

Gli eccessi mettono a repentaglio il benessere, anche quando riguardano l’assunzione di ciò che dovrebbe far bene alla salute. La conferma arriva da uno studio da cui è emerso che troppe vitamine fanno ammalare. Proprio così, le preziose sostanze che fin da piccoli ci è stato insegnato a considerare benefiche non sono del tutto innocue, specie se non ci si fa guidare dalla moderazione e si esagera con gli integratori. Anzi, se assunte in modo sconsiderato, le vitamine fanno crescere il rischio di sviluppare tumori e malattie cardiovascolari.

A scoprire quali sono i danni derivanti da un eccesso di queste sostanze sono stati alcuni ricercatori del Cancer Center dell’University of Colorado (USA), i quali hanno presentato gli esiti del proprio lavoro al meeting annuale dell’American Association for Cancer Research, tenutosi a Philadelphia.

Troppe vitamine fanno ammalare, ma per incorrere in tale pericolo non basta l’alimentazione. Sotto accusa sono, invece, gli integratori vitaminici che molti assumono senza controllo medico e non attenendosi alle dosi giornaliere consigliate. Il risultato è un surplus di queste sostanze tutt’altro che innocuo. Un eccesso di beta-carotene (precursore della vitamina A), ad esempio, aumenta la possibilità di ammalarsi di tumore ai polmoni e fa crescere del 20 per cento il rischio di sviluppare malattie cardiache. L’acido folico, cioè la vitamina B9, invece, se assunto senza rispettare le dosi consigliate espone a un maggior rischio di polipi al colon.

Tim Byers, uno degli autori dello studio, è da vent’anni impegnato nello studio dell’effetto delle vitamine sulla salute, in particolare riguardo al loro ruolo preventivo nei confronti del cancro. “Quando abbiamo testato gli integratori alimentari su modelli animali – ha spiegato Byers – i risultati erano molto promettenti”, passando alle popolazioni umane e monitorando per dieci anni un gruppo di pazienti che assumevano integratori e un altro formato da individui cui veniva somministrato solo placebo, invece, i ricercatori hanno scoperto che “gli integratori non sono stati effettivamente di beneficio per la loro salute”. Anzi, “alcune persone che assumevano vitamine sono risultate più a rischio di sviluppare il cancro“, conclude il ricercatore.

Piuttosto che assumere integratori, dunque, meglio assicurarsi di avere una dieta varia e ricca di frutta e verdura. Perché, se troppe vitamine fanno ammalare, è anche vero – come ricordano gli stessi ricercatori – che il loro ruolo è insostituibile. Basta non esagerare.

FacebookTwitterEmailWhatsAppLinkedInTelegram
guest
1 Commento
Vecchi
Nuovi Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Catia
Catia
7 anni fa

Potete verificare gli integratori di bellezza IMEDEEN in quale entità sono nocivi alla salute?

Ringrazio e invio cordiali saluti

Catia