Home Laurea Agraria Agraria – Università degli Studi di Firenze

Agraria – Università degli Studi di Firenze

Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Firenze
Piazzale delle Cascine, 18 – 50144 FIRENZE
Telefono: +39 055.328.81
Fax: +39 055.328.82.42
e-mail: preside@agr.unifi.it

La Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Firenze si propone di incentivare lo studio e la ricerca nel campo delle produzioni animali e vegetali, nel settore agro-alimentare e in quello della tutela e conservazione del patrimonio forestale e delle risorse ambientali. L’intento dei percorsi didattici della facoltà è quello di creare esperti che possano contribuire alla diffusione di modelli di sviluppo sostenibile in ambito agricolo e alimentare, operare per il controllo e il miglioramento della qualità dei prodotti e promuovere la valorizzazione delle tipicità locali.

Sicuro di superare la prova ammissione? Prova subito il test di ammissione

L’offerta formativa della Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Firenze è vasta e prevede corsi di laurea di primo e secondo livello, alcuni dei quali in collaborazione con le facoltà di Architettura, Scienze MM. FF. NN. e Medicina e Chirurgia. La didattica è organizzata in modo da alternare lezioni frontali ed esperienze pratiche, anche attraverso lo svolgimento di stage e tirocini, per trasmettere una preparazione che sia il più possibile adeguata ad affrontare il mondo del lavoro.

Tra i corsi di laurea proposti dalla Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Firenze si segnala in particolare quello magistrale in Tropical Rural Development, tenuto interamente in inglese. Si tratta di una novità assoluta che mira a formare la figura dell’agronomo tropicalista, un esperto che possa occuparsi soprattutto della flora e delle produzioni agricole dei Paesi in via di sviluppo.

Oltre ai percorsi di studio del primo e secondo ciclo universitario, alla Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Firenze afferiscono anche la Scuola di dottorato in Scienze agrarie e una serie di master di I e II livello, pensati per la formazione continua dei laureati.

L’offerta formativa di I livello della Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Firenze

  • Biotecnologie (interfacoltà)
  • Pianificazione della Città, del Territorio e del Paesaggio (interfacoltà)
  • Scienze Agrarie
  • Scienze Faunistiche
  • Scienze Forestali e Ambientali
  • Scienze Vivaistiche, Ambiente  e Gestione del Verde (Pistoia)
  • Tecnologie Alimentari
  • Viticoltura ed Enologia

L’offerta formativa di II livello della Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Firenze

  • Architettura del Paesaggio (interfacoltà)
  • Pianificazione e Progettazione della Città e del Territorio (interfacoltà)
  • Scienze dell’Alimentazione (interfacoltà)
  • Scienze e Gestione delle Risorse Faunistico-Ambientali
  • Scienze e Tecnologie Agrarie
  • Scienze e Tecnologie Alimentari
  • Scienze e Tecnologie dei Sistemi Forestali
  • Tropical Rural Development (in inglese)

Sito web della Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Firenze

Sei in grado di rispondere?

Prova il test di ammissione di area scientifica e metti alla prova le tue abilità, oppure vai all'elenco dei test di ammissione gratuiti.

2 Commenti

  1. Offerta: Sono un’ imprenditrice da circa 35 anni ed ho una azienda che si presta a molte discipline agrarie , il mio appello è a nuovi laureati interessati a formare una squadra per poter costruire insieme un azienda diversa. per informazioni controllate il mio sito http://www.vivaioopinzaglia.it .
    Grazie della vostra attenzione .
    Francesca Pinzaglia

  2. INVITO : Convegno su BIOFOTONI e ENERGIA per la VITA , il 28 SETT. 2017 c/o la Accademia dei Georgofili . .Paolo Manzelli ( 335/6760004 ) La Emissione di biofotoni e biofononi emessi dalle rdici della piante è nota da è stata misurabile fin dal 1923 .Le foto della irradiazione uv e visibile delle radici delle piante sono state messe in evidenza da molti anni ; cio nonostante ancora la importanza del campo elettromagntico in Agricoltura è i gran parte disconosciuta. La Emissione i Biofotoni ( Biofotoni= onde elettromagnetiche di frequenza uv e visibile ) e di onde sonore (biofononi) sotto il controllo genetico dei DNAs della pianta crea un ambiente di comunicazione “coerente” che precede e stimola lo scambio di informazioni chimiche (QUOUM SENSING ) con cui si attivano o inibiscono i processi di formazione molecolare e di crescita delle cellule delle radici in risposta alle informazioni epigenetiche.
    Lo scambio di informazioni tra cellule delle radici delle piante che determina la simbiosi tra funghi e matteri (MICORRIZA) viene pertanto attivato e regolato dal flusso di quanti di luce e di suono in modo da determinare i comportamenti collettivi di una comunità tra cellule della pianta e il microbiota del terreno. Dela correlazione tra Biofotoni e la simbiosi tra radici delle piante e microbiota del terreno ne parleremo al convegno su BIOFOTONI e ENERGIA per la VITA , il 28 SETT. 2017 c/o la Accademia dei Georgofili . .Paolo Manzelli ( 335/6760004 )

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento qui
Inserisci il tuo nome qui