Home Lavoro Esami di abilitazione L’abilitazione per lo svolgimento della professione di geometra

L’abilitazione per lo svolgimento della professione di geometra

L’esame di abilitazione dei geometri, che permette l’iscrizione all’albo dei geometri e geometri laureati e l’esercizio della professione, si svolge una volta l’anno, in genere alla fine del mese di ottobre.

La data dello svolgimento dell’esame di abilitazione per geometri è stabilita annualmente dal MIUR con un bando pubblicato in Gazzetta Ufficiale nel mese di marzo dove si specificano anche le modalità di ammissione, i requisiti, i tempi ed i modi di svolgimento dell’abilitazione dei geometri.

L’abilitazione dei geometri è aperta a tutti coloro in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore di geometra che abbiano:

  • effettuato un periodo di pratica biennale presso un Geometra, un Architetto o un Ingegnere Civile, iscritti nei rispettivi albi professionali da almeno 5 anni;
  • completato almeno 5 anni di attività tecnica subordinata, anche al di fuori di uno studio tecnico professionale;
  • frequentato, con esito positivo, corsi di istruzione e formazione tecnica superiore per 4 semestri compresi di tirocinio non inferiore a 6 mesi.

A sostenere l’esame di abilitazione dei geometri sono ammessi, inoltre, coloro che siano in possesso di diploma universitario triennale in edilizia, ingegneria delle infrastrutture e sistemi informativi territoriali e coloro che abbiano una laurea di primo livello, comprensiva di un tirocinio di 6 mesi, in scienze dell’architettura e dell’ingegneria edile, urbanistica, scienza della pianificazione territoriale e ambientale, ingegneria civile e ambientale (classi 4, 7 e 8).

L’esame di abilitazione dei geometri consiste in due prove scritto-grafiche ed in una prova orale.

Prove scritte

La prima prova dell’esame per l’abilitazione dei geometri consiste nella realizzazione del progetto di un edificio nei limiti delle competenze professionali del geometra. Il progetto deve essere corredato da una relazione sui criteri adottati e dalla trattazione di alcune delle problematiche attinenti alla realizzazione dell’edificio (calcolo e disegno degli elementi strutturali, inserimento di impianti tecnici, organizzazione del cantiere, contabilità dei lavori).

La seconda prova, invece, può consistere nella risoluzione di un problema riguardante l’estimo oppure il rilevamento e la rappresentazione di un terreno, con possibili connessioni con le tematiche dell’estimo.

Prova orale

Questa fase dell’esame di abilitazione dei geometri, che trae anche spunto dalla esposizione delle esperienze maturate durante il praticantato e dalla discussione delle prove scritto-grafiche, consiste nella trattazione pluridisciplinare dei seguenti argomenti: progettazione e realizzazione delle costruzioni edili, stradali ed idrauliche; strumenti, metodi e tecniche di rilevamento topografico e relative applicazioni; organizzazione della produzione cartografica e norme relative; teoria dell’estimo e metodi di stima; aspetti professionali dell’estimo edilizio, rurale, speciale e catastale e norme relative; elementi di diritto pubblico e privato necessari all’esercizio della professione; ordinamento della professione.

Valutazione

A ciascuna delle prove scritto-grafiche sono assegnati un massimo di 20 punti, mentre alla prova orale 60.

Sono ammessi a sostenere la prova orale i candidati che conseguono una valutazione di almeno 12/20 in ciascuna delle prove scritto-grafiche.
L’abilitazione dei geometri si intende superata se il candidato ammesso a sostenere la prova orale, la superi con almeno 36/60.

29 Commenti

  1. salve, ho preso il diploma di geometra nel 2009, posso ancora iscrivermi al registro praticanti, per fare i due anni di praticantato e poter così poi dare l’esame di stato?
    ringrazio anticipatamente
    distinti saluti

  2. Salve, mi chiamo gennaro essendo diplomato geometra dal 1980 e non svolto mai l’attivita di geometra ma il mio diploma e ancora valido

  3. Buongiorno,ho conseguito una Laurea Magistrale in Industrial Design e da 6 anni lavoro in una multinazionale del settore.

    Essendo considerata 3′ Facolta di Architettura posso accedere all` esame di abilitazione per geometri?

  4. Buongiorno, sono una ragazza che ha fatto geometri e mi sono laureata in disegno industriale sotto la facoltà di architettura classe 42 di firenze, volevo sapere se la mia laurea di 1 livello valeva come tirocinio per fare l’abilitazione a geometri.grazie

  5. Salve, essendo diplomato geometra con esperienze da oltre venti anni nel campo edile, di cui come titolare costruttore di edifici edili e contestualmente amministratore di alcune società che si occupano di costruzioni di edifici, vorrei sapere sé ci sono agevolazioni per l’abilitazione da geometra è/o cmq poter accedere senza tirocini all’esame di abilitazione? Ringrazio anticipatamente

  6. Salve.
    Vorrei sapere quali sono le domande più frequenti agli orali??
    ..Nel mio curriculum ho scritto..buon utilizzo di DOCFA e MERIDIANA..progettazione ottima al cad e presentazioni di Dia e Scia.
    Che consigli avete da darmi??
    grazie per la cortese attenzione.

  7. Ho ventanni e mi sono diplomato in geometra a luglio 2011 presso un istituto privato, ho l’intenzione di fare il tirocinio di due anni presso ino studio tecnico, dopo posso presentare la domanda per l’abilitazione grazie . Massimo

  8. salve,vorreì sapere visto che sto facendo praticantato da geometra;la regione dà fondi economici per noi praticanti?
    grazie anticipatamente

  9. buongiorno, sono diplomato “geometra”, preso l’abilitazione una quindicina di anni fa, vorrei sapere se è ancora valida e quindi iscrivermi all’albo. grazie.

  10. Buongiorno, vorrei chiedere se esistono corsi di preparazione all’esame di stato di geometra nella zona di Milano e se esistono dei testi per la preparazione della stessa.
    Ringrazio anticipatamente
    F.M.

  11. Buongiorno,
    chiedo cortesemente:
    ho un diploma di liceo scientifico,
    sono laureata in disegno industriale (laurea quinquennale),
    da 9 anni collaboro con uno studio di archietettura,
    cosa devo fare per essere ammessa all’esame di stato per geometri?
    Grazie

  12. Salve io ho il diploma di geometra e volevo sapere se posso accedere all’esame di abilitazione in qualità di studente della facoltà di Architettura,bisogna fare cmq i due anni di tirocinio quali materie sono richieste nello specifico?

  13. Buongiorno,
    volevo cortesemente chiedervi se con diploma di geometra e laurea in Disegno Industriale (un tempo 3°Facoltà di Architettura) è possibile accedere all’esame o bisogna comunque fare 2 anni di praticantato?
    Grazie

  14. salve volevo sapere se superando l’esame scritto di abilitazione di geometra con voto 24/40 nelle prove scritte quindi mi rimangono 36/60 al orale per abilitarmi con il minimo voto di 60. volevo sapere visto che il massimo è 60 nel orale quanto ti possono dare come minimo al orale se uno fa scena muta e non risponde a nulla?

  15. Buongiorno,
    gradirei sapere se, essendo diplomata all’istituto tecnico per geometri e conseguendo una laurea triennale in Riassetto del territorio e tutela del paesaggio(cl L-21) è possibile accedere senza tirocini all’esame di abilitazione dei geometri?
    inoltre vorrei sapere se bisogna informare preventivamente il collegio dei geometri?
    grazie

  16. Salve,
    gradirei sapere se, in qualità di diplomato al liceo artistico indirizzo sperimentale (architettura) e iscritto alla facoltà di architettura fosse possibile sostenere l’esame di abilitazione.
    Nel caso fosse possibile, quali esami di facoltà occorre eventualmente aver sostenuto?

    grazie

  17. Salve,
    anche io gradirei poter avere maggiori informazioni per quanto riguarda i corsi di istruzione e formazione tecnica superiore per 4 semestri compresi di tirocinio non inferiore a 6 mesi. grazie.

  18. Buongiorno,
    vorrei cortesemente sapere come poter avere l’elenco dei geometri abilitati alla professione. Si tratta di esami pubblici, giusto? Quindi è possibile sapere quali candidati hanno passato l’esame.
    Anticipatamente ringrazio.

  19. Buongiorno.
    Sono un piccolo imprenditore edile da più di nove anni, con diploma di Geometra appena conseguito. Posso accedere agli esami di stato? Ringraziando anticipatamente, porgo cordiali saluti

    domenico

  20. salve avevo intenzione di prendere il diploma di geometra da privatista in modo che in due anni sarò diplomato nel 2012, la domenda è questa : nel 2012 sarà ancora possibile iscriversi all’albo avendo il diploma oppure ci sarà bisogno della laurea? grazie.

  21. Salve io ho il diploma di geometra e volevo sapere se posso accedere all’esame di abilitazione in qualità di studentessa della facoltà di Architettura a torino

  22. Salve mi sono aappena diplomato e volevo sapere se è ancora possibile dopo i due anni di tirocinio svolgere l’esame per l’abilitazione di geometra.
    grazie anticipatamente

  23. Buongiorno.
    Sono un piccolo imprenditore edile da più di cinque anni, con diploma di Geometra appena conseguito. Posso accedere agli esami di stato? Ringraziando anticipatamente, porgo cordiali saluti

  24. Salve io ho il diploma di geometra e volevo sapere se posso accedere all’esame di abilitazione in qualità di studentessa della facoltà di Architettura.In particolare volevo sapere se e con quali esami sostenuti si può accedere anche se non sono ancora laureata.
    Ringrazio anticipatamente

  25. Salve volevo sapere se in merito alla legge n75/1985 io che sono diplomato di geometra e laureato presso la facoltà di scienze matematiche fisiche e naturali (cosi come descritto in tale legge ) posso ancora partecipare all’esame di abilitazione previo riconoscimento degli esami sostenuti e senza tirocinio. Oppure questa legge non vale più e vale soltanto il D.P.R n.328/2001.
    Un grazie anticipato..

  26. vorrei più specifiche per quanto riguarda i corsi di istruzione e formazione tecnica superiore per 4 semestri compresi di tirocinio non inferiore a 6 mesi. grazie a chiunque mi dia maggiori informazioni.

  27. volevo sapere se era possibile fare l’abilitazione anche se si ci sta laureando in ingegneria civile e se si è in possesso di un diploma di liceo scientifico

  28. probabilmente il ragazzo che ha scritto prima lavora nel mio stesso luogo di lavoro però nella sede di milano, vorrei avere anche io una risposta in merito alla sua medesima domanda, anche se io oltre ad occuparmi dell’underground delle centrali seguo anche la parte dell’edilizia in riferimento alle fondazioni dei fabbricati sovrastanti.
    grazie mille

  29. Chiedo cortesemente delucidazioni in merito alla possibilita’ di effettuare l’esame nel caso dei 5 anni di attivita’ subordinata. Questo puo’ valere anche nel caso di prestazione all’interno del settore Ingegneria di una multinazionale del settore petrolchimico con mansione non direttamente legate alle discipline civili e strutturali, bensi al dimensionamento e progettazione diretta delle tubazioni e delle interfacce con i settori di processo chimico, civile, elettrico etc.
    Chiedo inoltre se esistono corsi di preparazione all’esame nella zona di Milano.
    Ringrazio anticipatamente
    A.B.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento qui
Inserisci il tuo nome qui