Elenco articoli scritti il: 31 maggio 2014

reazioni udu a rapporto AlmaLaurea sui laureati 2014

XVI Rapporto AlmaLaurea sui laureati italiani, l’UDU: “I dati parlano chiaro, servono investimenti immediati nell’università”

Tra calo degli studenti che si iscrivono all'università, indici di rendimento e dati relativi alle condizioni del mercato del lavoro, il XVI Rapporto AlmaLaurea sul profilo dei laureati italiani presenta numerosi spunti di riflessione sulla situazione dei giovani del Bel Paese. Fra le prime reazioni, quella dell'Unione degli Universitari (UDU)... (continua...)
individuate aree del cervello responsabili della dislessia acquisita

Individuate le aree del cervello che causano la dislessia acquisita: la scoperta di un team della Bicocca

Le diverse forme di dislessia acquisita - cioè quei disturbi di lettura che derivano da un danno cerebrale - sono associabili a ben determinate aree del cervello, che alcuni ricercatori dell'Università di Milano-Bicocca sono finalmente riusciti a individuare. La ricerca, pubblicata su Brain Language ... (continua...)
rapporto AlmaLaurea sui laureati italiani 2014

Sempre meno studenti, ma più bravi, e le ragazze sono migliori dei ragazzi. Parola del XVI rapporto AlmaLaurea sui laureati italiani

Luci e ombre. Questa la fotografia che il XVI rapporto AlmaLaurea sul profilo dei laureati italiani ha scattato della situazione nel nostro Paese. Se da un lato negli ultimi anni c'è un calo ormai costante degli iscritti all'università, con l'Italia ben lontana dagli obiettivi UE per il 2020, in compenso è evidente il miglioramento degli studenti... (continua...)
Rapporto Istat 2015

ISTAT, concorso per 12 assegni di ricerca destinati a laureati e dottorati

L'ISTAT, Istituto Nazionale di Statistica, ha indetto un concorso per titoli e colloquio finalizzato all'attribuzione di 12 assegni di ricerca. Concorso per laureati. A chi è rivolto Il concorso ISTAT 2014 è riservato a laureati in Scienze Statistiche, Scienze Economiche, Urbanistica, Scienze della Pianificazione... (continua...)
laureati trovano lavoro come operai

Sempre più laureati trovano lavoro attraverso i corsi professionali: un operaio su 5 è dottore

I corsi professionali sono sempre più gettonati dai laureati per cercare di inserirsi nel mondo del lavoro. Non importa se si son fatti anni di sacrifici per concludere il proprio percorso di studi e conseguire il tanto agognato titolo accademico, ciò che conta è trovare in qualche modo un impiego. E - stando ai dati relativi al... (continua...)