Elenco articoli scritti il: 31 marzo 2013

corso di pornografia all'universita

Un corso di pornografia all’università. Infuriano le polemiche al Pasadena City College

Un corso di pornografia all'università? Al Pasadena City College, in California (una delle patrie del cinema osé), è possibile. Il professor Hugo Schwyzer infatti ha deciso di tenere una serie di lezioni per aiutare gli studenti a capire il mondo dell'hard in una prospettiva storica e sociologica.... (continua...)
boom corsi universitari gratuiti online

MOOC, corsi universitari gratuiti online: boom in USA, Brasile, India, Cina. Verso una rivoluzione mondiale per l’alta formazione?

MOOC, ovvero massive open online courses: piattaforme che offrono corsi universitari online, gratuiti e per tutti. Raggiunta la celebrità mondiale nel 2011 col corso di Sebastian Thrun, professore di Stanford, sulle intelligenze artificiali (seguito da più di 160mila studenti di 190 Paesi) hanno... (continua...)
universita di firenze simulatore di guida

Università di Firenze, un simulatore di guida per la ricerca sulla sicurezza stradale

Un modernissimo simulatore di guida in grado di riprodurre in maniera estremamente dettagliata e realistica le differenti situazioni meteo, la segnaletica, le condizioni di traffico veicolare e pedonale e i vari tipi di manto stradale. Il dispositivo, unico nel suo genere in Italia, è stato acquisito nel 2012 dall'Università di Firenze... (continua...)
all'universita ca' foscari nasce nuovo software anti-hacker

Università Ca’ Foscari, arriva il software anti-hacker capace di difendere i dati delle grandi società

Si tratta di un software anti-hacker capace di individuare e prevenire gli attacchi della Rete a dispositivi usb, smart card e a hardware crittografici di altissima sicurezza, che vengono utilizzati per garantire la segretezza dei dati di grandi gruppi societari. Ѐ stato messo punto... (continua...)
ripartizione quota premiale ffo 2016

UE: servono 11,2 miliardi per le politiche comunitarie 2012 tra cui l’Erasmus. Attesa per la commissione bilancio del 9 Aprile

Ammonta a 11 miliardi e 200 milioni il buco di crediti inevasi UE del 2012: ora la cifra è ufficiale e la Commissione Europea chiede agli stati membri di ripianare il deficit che mette di nuovo a rischio l'Erasmus e le altre politiche comunitarie. Questa propensione al deficit... (continua...)