Elenco articoli scritti il: 28 giugno 2012

classifica Censis di Odontoiatria 2016

In Italia troppi dentisti, tanti quelli formati all’estero. Renzo: “Occorre serio esame di abilitazione”

Secondo l'Organizzazione mondiale delle sanità (Oms), dovrebbe essercene uno ogni duemila abitanti, invece è possibile trovarne uno ogni novecento. In Italia i dentisti sono troppi, se ne contano in totale circa 59 mila. Un fenomeno acuito dal fatto che molti odontoiatri si laureano, con maggiore facilità, presso atenei esteri. "Nelle... (continua...)

SCOPRI TUTTI I PERCORSI DIDATTICI DELL’UNIVERSITÀ IULM PARTECIPA AGLI OPEN DAY!

L'estate è già arrivata da qualche giorno ma, prima di andare in vacanza, avete ancora l'opportunità di scoprire l'offerta formativa dell'Università IULM, dai Corsi di Laurea Triennale ai corsi di Laurea Magistrale, dai Master Universitari ai Master Specialistici ed Executive attivi per l'anno accademico 2012/2013.... (continua...)
rughe nel cervello

L’Università di Milano-Bicocca eccelle in Neuroscienze: nuova ricerca ottiene riconoscimento a Pechino

Alcuni ricercatori dell'Università di Milano-Bicocca hanno da poco ottenuto un nuovo riconoscimento mondiale, grazie a una ricerca relativa ai meccanismi della deduzione. Ciò è la conferma di come il dipartimento di Psicologia, cui appartengono gli studiosi, sia tra i migliori del mondo nell'ambito delle Neuroscienze cognitive. L'ateneo... (continua...)

Pisa, accordo con l’ateneo inglese di Cranfield: doppia laurea per gli studenti di Ingegneria gestionale

Si prospettano interessanti novità per gli studenti del corso di laurea magistrale in Ingegneria gestionale dell'Università di Pisa. Si tratta della possibilità di conseguire una doppia laurea, una in Italia e una in Inghilterra. Questo grazie al raggiungimento di un accordo con l'ateneo di Cranfield, uno dei più famosi di tutta la Gran Bretagna.... (continua...)

Università di Edimburgo, scoperto il gene che potrebbe portare alla realizzazione del “pillolo”

Tra non molto le donne potrebbero non essere le sole ad assumersi l'onere di non rimanere incinte: il "pillolo" per gli uomini sembra essere sempre più vicino. Alcuni ricercatori dell'università scozzese di Edimburgo hanno trovato, infatti, il gene che controlla lo sviluppo spermico e che potrebbe provocare nell'uomo l'infertilità temporanea,... (continua...)