Elenco articoli scritti il: 31 marzo 2012

Università di Sassari, tutto pronto per la laurea ad honorem a Napolitano

L'Università di Sassari conferirà la laurea ad honorem a Giorgio Napolitano. Il Miur, il ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, ha dato il via libera e al Capo dello Stato sarà presto consegnata l'onorificenza di cui doveva essere insignito già qualche tempo fa. Adesso la buona notizia e a comunicarla ufficialmente... (continua...)

Roma, al via gli Stati generali per cambiare l’università

Insieme per cambiare radicalmente l'università italiana. Questo il proposito perseguito degli Stati generali, riuniti questa mattina a Roma presso la Facoltà di Lettere e Filosofia della Sapienza.  Un'assemblea nazionale per trattare i problemi che tanto affliggono il mondo della formazione. Un giornata di confronto da cui tirar... (continua...)

Eurostat: solo un italiano su 100 laureato in informatica. “Importeremo informatici dall’estero”

La E-skills week 2012 - la settimana delle competenze elettroniche - rivela l'indagine Eurostat sui laureati informatici in Europa, con il dettaglio dei singoli Paesi e delle capacità pratiche di uso del pc distribuite per fascia d'età. Nella classifica l'Italia risulta essere uno degli Stati Ue più scarsi nella formazione di... (continua...)
facebook

Social network, dall’università di Dallas arriva il “non mi piace” su Facebook

L'Università di Dallas propone il "non mi piace" su Facebook. Basta con i finti buonismi e le innumerevoli amicizie social. Per chi l'ha tanto desiderato, ecco il pulsante "Non mi piace" su Facebook: sincero, diretto, liberatorio. La possibilità di esprimere parere negativo a pagine e persone, etichettandole come veri e propri "nemici",... (continua...)

Marino contro Profumo: “Sui fondi ai giovani ricercatori si restituisce il potere ai baroni”

"Si compie il delitto più grave, uccidere la speranza di tanti giovani che non hanno il cognome giusto o amicizie importanti". Così il senatore del Partito democratico Ignazio Marino ha espresso la sua intenzione di non partecipare al voto di fiducia posto dal governo sul decreto semplificazioni che contiene una norma che cancella... (continua...)