Elenco articoli scritti il: 28 febbraio 2011

L'Aquila universita'

Università dell’Aquila, prime sedi pronte entro un anno

Saranno pronte entro un anno le nuove sedi dell'Università dell'Aquila. Questo il risultato incoraggiante della riunione tra l'ateneo e il provveditorato che si è svolta nei giorni scorsi. L'incontro infatti, secondo quando spiegato dal rettore dell'Aquila Ferdinando di Orio, ha consentito di dare il via a un percorso... (continua...)
tirocini Corte di giustizia UE

Tirocini alla Corte di giustizia dell’Unione Europea

Ogni anno la Corte di giustizia dell'Unione Europea a Lussemburgo offre tirocini retribuiti principalmente presso la Direzione della ricerca e documentazione, il Servizio stampa e informazione, la Direzione generale della traduzione e la Direzione dell'interpretazione. Ai tirocini possono candidarsi... (continua...)
Lezione universitaria

In Italia i prof più vecchi d’Europa

Quella italiana decisamente non è un'università per giovani. E non solo per i tanti fuori corso rispetto alle cui sorti gli atenei si arrovellano per cercare soluzioni. Anche i docenti in qualche modo si "attardano" sulle cattedre rallentando il ricambio. E allora non ci deve meravigliare se soltanto il 16 per cento... (continua...)
Studentesse

A Genova studenti tutor per ridurre i fuori corso

La riforma dell'università penalizza gli atenei con il maggior numero di studenti fuori corso riducendo i fondi a loro disposizione. E c'è chi, come l'Università di Palermo reagisce lanciando ultimatum ai giovani e intimandogli di laurearsi entro marzo 2014. Ma la soluzione ribattezzata dei fuori corso "a scadenza"... (continua...)
lapdance

Londra, studentesse lapdancer infuriate: “Non chiudete i club”

Sono scese in piazza nei giorni scorsi, stavolta però siamo a Londra e non si tratta di ragazze solamente iscritte all'Università, ma di studentesse lapdancer. Il ballo sensuale a cui si dedicano nei club inglesi è infatti la loro principale, quando non unica, fonte di introiti per il pagamento della costose tasse... (continua...)