università messina competizione velica 2009

università messina competizione velica 2009

Sarà varata la prossima settimana, mercoledì 9 settembre, la nuova deriva “Scilla”, che con la gemella “Cariddi”, rappresenterà l’Università di Messina nel corso della prossima competizione velica che si terrà presso Porto Santo Stefano, in Toscana, dal 24 al 27 settembre.

La competizione velica tra atenei italiani e stranieri ha visto nella scorsa edizione, quella del 2008, vincere il terzo posto sul podio proprio dalle imbarcazioni dell’ateneo messinese. L’Università siciliana aveva gareggiato con altre 22 università provenienti da altrettanti atenei italiani, dalla Francia e dagli Stati Uniti.

Il progetto “Mille e una vela per l’Università”, lanciato nel 2007 all’Università degli Studi “Roma Tre”, è un’iniziativa a carattere didattico-sportivo per la progettazione, la realizzazione e l’uso di un’imbarcazione da regata in ambito universitario.

Per quanto riguarda l’ateneo di Messina risulta responsabile del progetto il professor Eugenio Guglielmino, ingegnere e docente nel corso di laurea in Ingegneria Navale.