università africa

università africa

In Africa, soprattutto nelle zone meno sviluppate dal punto di vista economico, Internet rappresenta uno dei pochissimi mezzi tecnologici di comunicazione, che nella grande maggioranza dei casi, per mancanza di adeguate infrastrutture a livello urbano, viene utilizzato da dispositivi mobili.  E’ stato annunciato dal governo un piano di rafforzamento destinato alle aree rurali e in particolare alle università.

L’amministrazione sudafricana ha infatti messo a disposizione fondi per un valore pari a 2,9 milioni di euro per un piano di strutturazione dell’accesso a internet nelle universitaà che si trovano nelle zone rurali. La richiesta inziale era stata avanzata dalla ‘Rete per l’istruzione superiore sudafricana, un organo che rappresenta tutti gli istituti universitari.

La risposta del governo è quella di rendere possibili i collegamenti a internet da parte degli atenei situati nelle aree piu’ svantaggiate, un piano che prosegue l’azione avviata nei mesi scorsi per dotare 70 atenei nelle principali città sudafricane della banda larga, e che segue quanto già preannunciato dai governi dell’africa occidentale.