università parma

L’Università di Parma è stata fondata nel XII secolo e offre percorsi formativi sia umanistici che scientifici, con un ampio ventaglio che va da agraria e architettura fino a psicologia e scienze politiche. Non avendo sedi distaccate, l’intera offerta didattica è concentrata nel capoluogo emiliano.

Un’attenzione tutta particolare è riservata alla formazione post laurea: a master universitari, corsi di perfezionamento e formazione, scuole di specializzazione e dottorati di ricerca, l’Università di Parma affianca un servizio tirocini di orientamento e formazione con il compito di favorire il job placement in imprese ed enti pubblici. Per chi volesse chiudere i libri e rimboccarsi le maniche, invece, c’è lo Spinner Point, un ufficio creato per aiutare i laureati con un’idea in testa a diventare imprenditori attraverso l’attivazione di collaborazioni societarie (spin off) con l’ateneo. L’Università di Parma partecipa anche al progetto “L’AmbienTE SI laurea”, che raccoglie le migliori tesi apportatrici di idee brillanti dedicate all’ambiente.

Come si è detto, le facoltà dell’Università di Parma si trovano tutte all’interno del territorio cittadino, per cui è piuttosto facile muoversi da un dipartimento all’altro sfruttando i numerosi autobus della linea urbana (ci sono anche corse dirette per le varie sedi accademiche). Inoltre, grazie al suo territorio pianeggiante, Parma è comodamente vivibile in bici: il capoluogo gode di un fiorente mercato dell’usato che può consentire alle matricole, a fronte di poche decine di euro, l’accesso a un mezzo di trasporto economico ed ecologico per vivere la città. Dal punto di vista abitativo, invece, l’Università di Parma va incontro alle esigenze dei fuori sede attraverso l’ER.GO, l’Azienda Regionale per il Diritto agli Studi Superiori dell’Emilia Romagna, che gestisce più di 600 alloggi, a disposizione degli studenti paganti o beneficiari di borse di studio.

L’Università di Parma è dotata di un sistema bibliotecario formato da 30 raccolte, dipartimentali e non, che si unisce al patrimonio delle prestigiose collezioni comunali (fra cui una internazionale dedicata alla giornalista Ilaria Alpi) per formare il complesso delle biblioteche di Parma.

Ecco le università di Parma: