università-milano-1

Milano vanta un’offerta universitaria degna del suo status di grande città europea. Le università di Milano, fra pubbliche e private, sono 7: la Statale, la Milano -Bicocca, il prestigioso ateneo commerciale privato Luigi Bocconi, l’Università Cattolica “Sacro Cuore”, la IULM (Libera Università di Lingue e Comunicazione) e l’Università Vita-Salute San Raffaele (promossa dalla Fondazione dell’omonimo ospedale). La città ospita inoltre il Politecnico e due Accademie delle belle arti. Questo ampio panorama culturale consente alle università di Milano di dispiegare un’offerta formativa praticamente globale: umanistica, tecnico-scientifica, economica e artistica.

Non deve perciò stupire se, post laurea, le università di Milano attivano tutti i possibili percorsi di formazione: master, dottorati, corsi di perfezionamento e scuole di specializzazione. Inoltre, gli atenei organizzano particolari progetti didattici e corsi di formazione e approfondimento complementari alla didattica istituzionale e orientati ai settori disciplinari più innovativi. Anche sul fronte del job placement, ogni strada è percorsa: le università di Milano, attraverso appositi sportelli,  promuovono regolarmente momenti di incontro tra aziende e laureati, gestendo database di curricula a costante disposizione dei soggetti economici. Infine, gli atenei hanno programmi particolari per la creazione di spin-off e progetti aziendali per promuovere l’imprenditorialità degli studenti.

Il capoluogo lombardo è una metropoli tentacolare, ma questo non deve scoraggiare lo studente che, aiutato dalle convenzioni promosse dalle università di Milano (in modo particolare quelle pubbliche), potrà spostarsi agevolmente da una facoltà all’altra per vivere i momenti di studio e di svago in città. Università ed Ente Regionale per il Diritto allo Studio gestiscono un vasto complesso di alloggi a disposizione di borsisiti (per merito e reddito) e ospiti paganti.

Quello delle biblioteche di Milano è un complesso articolato e dinamico, che riflette la vivacità culturale della città: il Comune gestisce un sistema di collezioni (il cui gioiello è la famosa biblioteca Sormani) radicate fin nei singoli rioni, cui aggiunge una raccolta digitale nonché un Bibliobus, una vera e propria biblioteca su ruote. Le università di Milano, poi, dispongono di un vastissimo sistema di biblioteche, organizzate per  aree disciplinari.

Ecco le università di Milano: