l'aquila università parte civile

l'aquila università parte civile

L’Università dell’Aquila si costituirà parte civile all’interno del procedimento giudiziario che servirà a stabilire quali sono state le responsabilità umane coinvolte nel crollo della Casa dello studente avvenuto durante il sisma del 6 aprile scorso, e che provocò la morte di otto studenti.

A renderlo noto, oggi, il rettore dell’ateneo abruzzese Ferdinando Di Iorio intervenuto in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico.

La cerimonia di inaugurazione, a cui era presente anche il Presidente della Camera Gianfranco Fini, si è aperta proprio con un minuto di silenzio in memoria delle vittime del terremoto che lo scorso aprile ha colpito duramente la città universitaria.