Università Genova studenti stranieri 2009

Università Genova studenti stranieri 2009

“L‘Università di Genova è al secondo posto in Italia per numero di studenti cinesi e lo è per poche unità”. È questo l’importante annuncio di Michele Marsonet, prorettore alle relazioni internazionali dell’ateneo, alla vigilia di una imminente partenza per una nuova missione a Shangai.

Pur essendo l’ateneo genovese in una prima fase delle immatricolazioni infatti, Marsonet spiega che “la tendenza è già delineata”. Sono aumentate quindi le iscrizioni nell’ateneo ligure da parte degli studenti stranieri, Marsonet ritiene che alla chiusura delle immatricolazioni ci sarà un aumento del 10%, nettamente superiore alla media nazionale che si attesta su una percentuale del 3,2% di studenti provenienti da altri stati.

Le facoltà dell’Università di Genova maggiormente gettonate sono ingegneria ed economia, al terzo posto per attrattività di studenti stranieri è il corso di laurea in lingue, seguito da lettere. Nel 2009 si sono iscritti diversi studenti studenti provenienti da India e Turchia.

“A New Delhi ci sono molti licei di lingua italiana, così come in Turchia – spiega Marsonet – poiché l´italiano è raro e richiesto dal mercato del lavoro, la maggior parte di quegli allievi proseguono in Italia gli studi universitari e cominciano a scegliere Genova, in particolare”. Le facoltà preferite dagli indiani sono ingegneria ed economia.

Tra gli extra europei diversi sono anche gli studenti nord africani: la loro provenienza? Marocco, Algeria e Tunisia.

Dal Medio Oriente invece si registra una certa presenza di ragazzi israeliani, “cosa che non era mai avvenuto fino ad ora – sottolinea Marsonet – e che ci inorgoglisce perché la preparazione di questi ragazzi è molto alta e se scelgono la nostra Università significa che il nostro lavoro e il nostro nome stanno acquistando un peso nuovo”.

Tra le matricole, la prima nazionalità rappresentata è quella spagnola e francese, ma aumentano anche gli studenti che approdano all’Università di Genova direttamente dagli Stati Uniti.