università di ferrara

Fondata nel 1391, l’Università di Ferrara è una delle più antiche d’Europa. Dal suo presidio nel cuore della terra estense, l’ateneo ferrarese incentra la sua offerta formativa tanto sulle discipline umanistiche quanto su quelle scientifiche, con le sue facoltà di architettura, economia, farmacia, giurisprudenza, ingegneria, medicina e chirurgia, scienze matematiche, fisiche e naturali, lettere e filosofia. Sedi distaccate sono presenti a Rovigo, Bolzano, Argenta, Pieve di Cento, Faenza, Codigoro.

Accanto alle più tradizionali offerte formative post laurea costituite da master, corsi di perfezionamento e formazione, scuole di specializzazione e da dottorati di ricerca, l’Università di Ferrara dedica particolare attenzione alla ricaduta industriale della sua ricerca, alla creazione d’impresa e al job placement. Infatti, oltre all’attivazione di numerosi spin off accademici (vere iniziative imprenditoriali alle quali l’ateneo partecipa in qualità di socio), l’Università di Ferrara ha istituito un Job Centre per l’attivazione di tirocini – sia curricolari che post laurea – ma soprattutto dei percorsi di inserimento lavorativo, che garantiscono allo studente meritevole un contratto di un anno in azienda.

Per gli iscritti dell’Università di Ferrara, la mobilità è garantita dal servizio pubblico dei trasporti urbani ed extraurbani gestito dall’ATC, che ha anche attivato un innovativo servizio di car sharing. L’azienda regionale per il diritto agli studi superiori gestisce alloggi e residenze, a disposizione libera per iscritti e ricercatori o a condizioni agevolate per i vincitori delle borse di studio. Chi risiede in città può godere delle numerose attività sportive e culturali (fra le quali un coro e un’associazione teatrale) che l’Università di Ferrara organizza e promuove.

Le biblioteche di Ferrara si dividono in due grandi settori, quello universitario e quello comunale. Il municipio estense può fregiarsi di cinque grandi collezioni (fra le quali quella Ariostea) e di un archivio storico, mentre l’Università di Ferrara ha organizzato il proprio sistema in tre macroaree (umanistica, scientifico tecnologica e biomedica), per un totale di 9 biblioteche.

Ecco le università di Ferrara: