Università degli Studi di Scienze GastronomicheUniversità degli Studi di Scienze Gastronomiche
Piazza Vittorio Emanuele, 9 fraz. Pollenzo – 12042 Bra (CN)
Telefono: +39 0172.458.511
Fax: +39 0172.458.500
e-mail: info@unisg.it

L’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche è  nata nel 2004 per volontà dall’associazione internazionale Slow Food con la collaborazione delle regioni Piemonte ed Emilia Romagna. È un ateneo non statale legalmente riconosciuto con un’unica facoltà che eroga un corso di laurea triennale e uno magistrale.

L’obiettivo principale dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche è di formare la figura professionale dell’agronomo, mediante un centro internazionale di formazione e di ricerca, al servizio di chi opera per un’agricoltura rinnovata, con interesse al mantenimento della biodiversità, fornendo un ottimo connubio tra gastronomia e scienze agrarie. Il gastronomo, invece, è un professionista che sa operare nella produzione, distribuzione, promozione e comunicazione dell’agroalimentare di qualità.

L’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche prepara anche esperti in comunicazione (divulgatori e redattori multimediali), addetti al marketing enogastronomico e manager di consorzi di tutela o di aziende del settore agroalimentare o di enti turistici. Viene prediletta l’esperienza diretta grazie ai numerosi viaggi didattici proposti alla scoperta dei processi artigianali e industriali di produzione e di elaborazione del cibo. Vi è complementarietà tra formazione umanistica e scientifica e la dimensione contenuta permette la costituzione di classe dal numero ridotto di studenti, offrendo un maggior coinvolgimento.

Le facoltà dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche