Campus dell'Università di Chieti e Pescara

Chieti e Pescara sono città universitarie giovani ma all’avanguardia. L’Università di Chieti e Pescara, infatti, fu fondata nel 1965 con il nome di Libera Università Abruzzese degli Studi “Gabriele d’Annunzio” e divenne statale soltanto nel 1982.

L’offerta formativa dell’Università di Chieti e Pescara è altamente diversificata e qualificata per offrire agli studenti una vasta possibilità di scelta fra i vari corsi di laurea. Le facoltà sono suddivise in quattro aree disciplinari: sanitaria, scientifica, sociale e umanistica. Per quanto riguarda la formazione post laurea, va segnalata la presenza di numerosi master e scuole di specializzazione.

I campus sono situati rispettivamente a Chieti Scalo – dove hanno sede il Rettorato, la Direzione Generale e gli uffici dell’amministrazione – e a Pescara.  Fin dalla nascita, la struttura dell’Università di Chieti e Pescara si articola fra queste due città, in un contesto urbano estremamente ricettivo e vivibile. A Torrevecchia Teatina, infine, si trova il polo di Teledidattica.

Le strutture principali si trovano all’ingresso dei campus, che sono moderni e facilmente raggiungibili con i mezzi pubblici o con il servizio di carpooling offerto dall’Università di Chieti e Pescara. Il campus di Chieti dispone inoltre di un ampio parcheggio.

L’Università di Chieti e Pescara si distingue anche per i servizi offerti agli studenti. Essi possono usufruire di assistenza medica, di un sistema assicurativo di responsabilità civile e di contributi economici. Inoltre, sono attive convenzioni per attività culturali, sportive e turistiche, agevolazioni per gli alloggi e un servizio ristorazione, sia presso strutture dell’ateneo che presso mense convenzionate.

L’Università di Chieti e Pescara prevede anche servizi appositi per studenti diversamente abili. Si tratta in particolare di borse di studio, assistenza durante l’attività didattica e in tutte le strutture dell’ateneo, tutorato specializzato, assistenza amministrativa, esoneri dal pagamento delle tasse universitarie e una pagina del sito dell’ateneo compatibile con lettori ottici.

Per quanto riguarda le biblioteche, infine, l’Università di Chieti e Pescara dispone di collezioni nelle singole facoltà e nei dipartimenti, alle quali è possibile accedere anche online tramite la Biblioteca Digitale d’Ateneo e la Biblioteca Unificata. Gli studenti possono anche usufruire delle biblioteche di Chieti e di Pescara, sia comunali che provinciali o afferenti ad altri enti. Particolarmente efficienti sono la Biblioteca provinciale di Chieti e quella di Pescara.

Ecco le università di Chieti e Pescara: