National Louis University Chicago

Tasse universitarie alle stelle? Non a Chicago, dove la National Louis University ha deciso di lanciare i “saldi online”: attenzione però, l’operazione non passa dal sito dell’università, ma sui canali di un colosso delle occasioni sul web: Groupon.

La “promozione” non vale su tutta l’offerta formativa, ma per un corso di specializzazione in insegnamento – il Masters of Arts in Teaching – e rappresenta il primo esperimento in assoluto di collaborazione tra una università e il gettonatissimo portale degli sconti. “Questa è la prima volta che un istituto accademico usa il nostro sito per entrare in contatto con gli studenti” conferma Julie Mossler, responsabile comunicazione di Groupon.

Gli aspiranti studenti, infatti, potranno beneficiare di uno sconto del 60 per cento sul costo del master prendendo al volo l’offerta dell’ateneo privato di Chicago sulle pagine di Groupon, attiva dalla mezzanotte di martedì 6 settembre fino alle 23.59 di mercoledì 7 settembre (ora americana, se foste tentati di partecipare), salvo esaurimento scorte.

Il corso costa a prezzo pieno oltre 2.000 dollari e su Groupon i 25 studenti dal mouse più veloce potranno aggiudicarselo per 950 dollari, con un minimo di 15 acquirenti. Un risparmio considerevole, ma ancora maggiore è la visibilità che riceveranno l’ateneo e il corso stesso, nel pieno spirito di Groupon.

“Esporando questa modalità di comunicazione offerta dai nuovi media e avviando una partnership con Groupon, speriamo di trovare gli aspiranti insegnanti più talentuosi e di espandere la mission della National Louis University, ovvero garantire l’accesso all’educazione”,  spiega il dottor Nivine Megahed, presidente dell’ateneo delineando i contorni di una autentica trovata pubblicitaria.

E conclude: “Ci siamo resi conto che per crescere in un ambito così competitivo come quello della formazione accademica, abbiamo bisogno di essere là dove sono gli studenti, di rivolgerci a loro nel loro linguaggio e molti tra i nostri potenziali studenti sicuramente ricevono le email con le offerte di Groupon”.