città terzo millennio università catania

città terzo millennio università catania

Oggi alle 10 all’Università di Catania si parla delle città del Terzo millennio e del loro futuro. Nell’aula magna “Enrico Oliveri” della facoltà d’Ingegneria, il professor Corrado Beguinot presenterà un progetto internazionale dedicato al proprio al futuro delle città.

Si tratta di un “manifesto-concorso” voluto dall’Onu e a cui stanno prendendo parte diversi paesi del mondo, ognuno dei quali si impegna a formulare un documento e ad organizzare incontri di discussione. Alla fine del percorso, le bozze saranno riunite in un unico documento da presentare all’Onu.

Il gruppo di lavoro di Catania è composto da docenti ed esperti che spaziano dalle discipline tecniche urbanistiche a quelle economiche e umanistiche. Ma l’iniziativa è aperta anche a imprenditori e a giovani borsisti, dottorandi, dottori di ricerca, assegnisti e ricercatori dell’Università di Catania.

L’incontro, intitolato “Racconto di un’iniziativa. La città inter-etnica: ragioni, rimedi, intraprese“, sarà introdotto dal discorso del rettore dell’Università di Catania, Antonino Recca, e del preside d’Ingegneria, Luigi Fortuna.