Universita canadese assume per sniffare letame

Alberta, Canada. L’università ha assunto sei persone destinate a una mansione quantomeno strana: ‘sniffare’ letame. Di maiale, per la precisione. I ricercatori stanno infatti studiando la distanza ottimale a cui costruire i porcili rispetto alle abitazioni: di qui la bizzarra offerta lavorativa. I sei – accuratamente selezionati in base alle proprie ottime capacità olfattive – lavoreranno per tre volte alla settimana per due ore, con uno stipendio di 10 dollari all’ora.

Vista l’insolita mansione, sarebbe interessante sapere quanti sono stati gli aspiranti che si sono presentati alle selezioni e attraverso quali procedure i ricercatori dell’università canadese hanno scelto i sei ‘sniffatori’ di letame. Qualcuno sarà rimasto stupito dal fatto che si possa essere assunti per annusare lo sterco di maiale, ma al mondo i lavori strani sono molto più di quanti si pensi.

Ad esempio esistono persone che di lavoro fanno i tester di odori? Sono spesso chimici, cui tocca annusare fragranze per perfezionarne la formulazione. I popcorn o le patatine al formaggio che compriamo sono aromatizzate da un cheese sprayer (uno spruzzatore di formaggio), mentre le scatolette che diamo al nostro cane o gatto di famiglia sono testate da personale addetto all’assaggio. E ovviamente i giochi a con cui facciamo divertire Fido sono studiati ad hoc: avevate mai riflettuto sul fatto che esiste chi di lavoro produce polli di gomma?

Rimanendo nel mondo animale, in Paesi in cui è più diffuso che da noi questo tipo di allevamento, c’è chi trova lavoro come baby-sitter di struzzi, che sembrano essere piuttosto aggressivi sia tra loro sia verso l’uomo e vanno pertanto tenuti sotto controllo. Se giocate a golf, poi, sappiate che ogni volta che un vostro tiro manca di molto la buca, il cercatore di palline da golf dovrà provvedere alla caccia – nei boschi, nella sabbia, nel laghetto – perché le palline costano molto.

Sembrerà assurdo, ma forse quello delle persone assunte dall’università canadese per sniffare letame non è il peggiore tra i lavori strani. Basti pensare che, a quanto pare, esistono anche gli  spaventapasseri umani, pagati tra i 10 e i 15 dollari orari dai contadini che li assumono per evitare che gli uccelli rovinino le coltivazioni. Insomma, i neoassunti sniffatori di letame canadesi sono davvero in buona compagnia: pur di lavorare si fa davvero di tutto.