Università Bolzano

La storia dell’università a Bolzano inizia formalmente nel 1997 con la fondazione di un ateneo non statale, la Libera Università di Bolzano, ma la città ospita anche corsi istituiti dall’Università degli Studi di Ferrara, dall’Università Cattolica del Sacro Cuore, dall’Università “La Sapienza” di Roma e dall’Università degli Studi di Verona.

L’offerta formativa dell’università a Bolzano è vasta. Le proposte dell’ateneo cittadino abbracciano le aree sociale, umanistica e scientifica, con corsi di laurea di primo e secondo livello. Quelle delle altre università si concentrano, invece, nell’area sanitaria. La città presenta anche una buona scelta per quanto riguarda la formazione post laurea, che si articola in master di primo e secondo livello e dottorati di ricerca.

La sede principale della Università di Bolzano è situata in pieno centro e l’efficiente sistema di trasporto pubblico urbano ed extraurbano permette di raggiungere agevolmente anche le strutture in cui si tengono i corsi degli altri atenei.

Ogni anno la ripartizione Diritto allo Studio, Università e Ricerca Scientifica della provincia eroga borse di studio, concede rimborsi dei contributi d’iscrizione e permette di alloggiare a costi agevolati presso uno dei dieci studentati distribuiti tra il capoluogo e Bressanone. Inoltre, per gli studenti con disabilità iscritti agli istituti parauniversitari e alle università di Bolzano sono previsti interventi speciali come personale di accompagnamento e assistenza, il rimborso delle spese di viaggio e il finanziamento di servizi di assistenza domiciliare.

Tutti gli studenti della Libera Università di Bolzano o delle altre istituzioni equiparate hanno anche la possibilità di usufruire del servizio di ristorazione, che viene erogato attraverso quattro mense dislocate a Bolzano, Brunico e Bressanone.

Per trascorrere il tempo libero ed ampliare i propri orizzonti culturali, coloro che frequentano l’università a Bolzano possono visitare uno dei numerosi musei e gallerie cittadini. Chi avesse bisogno di effettuare ricerche bibliografiche o approfondire i propri studi, invece, oltre che sulle collezioni di facoltà e dipartimenti, potrà fare affidamento sugli archivi e le biblioteche di Bolzano. Tra queste ultime la più importante è senza dubbio la Biblioteca Provinciale “Dr. Friedrich Tessmann”, con volumi prevalentemente in tedesco, che offre anche un servizio di prestito di media digitali.

Ecco le università di Bolzano: