Artelibro 2009

L’Università di Bologna sarà coinvolta, come ogni anno, in una serie di iniziative culturali legate ad Artelibro il Festival del libro d’arte a Bologna dal 24 al 27 settembre 2009.

L’ateneo bolognese anche quest’anno prenderà parte ad alcuni degli eventi all’interno del Festival tra cui mostre, spettacoli e workshop.

Artelibro quest’anno è giunta alla 6° edizione, e l’ingresso è gratuito per tutti. Un evento completamente dedicato al libro e all’arte, rivolto a tutti gli appassionati del settore, che si svolge in Piazza Maggiore, un luogo centrale in cui poter, non solo prendere parte ai tanti eventi e spettacoli, ma anche scambiare idee, informazioni e servizi su tutto ciò che riguarda il tema del libro e dell’arte.

L’Università di Bologna parteciperà ai seguenti eventi del Festival:

  • la mostra “Mediare l’esperienza. I libri di Olafur Eliasson”, esposta alla Biblioteca Universitaria, via Zamboni, 35
  • “VII Convegno Internazionale Christine de Pizan”, promosso dal Dipartimento di Italianistica. Un reading di Lella Costa intitolato “Christine de Pizan. Una città per le donne”. Venerdì 25 dalle 21:00 nell’Oratorio di San Filippo Neri, via Manzoni, 5
  • la mostra “Federico Zeri, dietro l’immagine. Opere d’arte e fotografia”, al Museo Civico Archeologico di Bologna dal 10 ottobre al 10 gennaio prossimi.
  • il workshop “Il libro d’arte al tempo del computer”, sabato 26 alle 15:00 nella Sala del Capitano di Palazzo Re Enzo
  • La presentazione del libro libro “Bastasse grondare” di Alessandro Bergonzoni, sabato 26 nell’Aula Magna di Santa Lucia via Castiglione, 36 alle 20:00.

Per il programma dettagliato degli appuntamenti in cui è coinvolta l’Università di Bologna, si può consultare il sito dell’ateneo, mentre per il programma e le informazioni sulla manifestazione annuale di Artelibro c’è il sito ufficiale aggiornato.