universita laquila

L’impegno dell’Università di L’Aquila per il ritorno alla normalità è sempre più consistente e concreto. Dopo appena 15 giorni dal terribile terremoto che ha sconvolto l’Abruzzo il 6 aprile scorso, causando oltre 290 morti tra cui numerosi studenti, dall’ateneo di l’Aquila arriva il primo vero giorno di rinascita.

Stamattina l’Università di L’Aquila ha infatti conferito le prime lauree post-terremoto, a 27 laureandi in Fisioterapia. La cerimonia si è svolta in una tenda della Protezione Civile nel polo accademico di Coppito.

I neo-dottori che stamattina sono giunti a conclusione del proprio percorso di laurea di primo livello hanno indossato una t-shirt con la scritta Io non crollo, la frase-simbolo della volontà, del coraggio e della determinazione dimostrate dall’Università di L’Aquila in questo drammatico momento.