campus tor vergata

campus tor vergata

Si è svolta stamattina l’inaugurazione della nuova struttura residenziale che darà agli studenti dell’Università di Roma Tor Vergata nuovi 950 posti letto. Alla presenza del sindaco Gianni Alemanno e del Presidente della Regione Renata Polverini, è stata presentata la prima parte delle stanze previste che saranno in tutto 1500.

Le nuove residenze studentesche, per le quali l’Università non ha dovuto sostenere nessun costo, sono costate circa 70 milioni di euro, spesi da Inpdap, l’Istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell’amministrazione pubblica, e rappresentano un complesso che aumenta del 60% gli alloggi disponibili oggi per gli studenti fuori sede nella capitale.

A partire da novembre gli studenti potranno già occupare i primi 950 posti letto, ed entro marzo 2011 è prevista la piena messa in esercizio della struttura con la consegna di altri 550 alloggi. Il modello della struttura abitativa si basa sui campus moderni ed è destinata a studenti e ricercatori di Tor Vergata, che potranno usufruire di servizi aggiuntivi tra cui la ristorazione, palestre e aree sportive, un piccolo market, lavanderia, sala riunioni e anche un’area parcheggio.

“Le 17 unità che compongono il complesso, sono organizzate attorno a ettari e ettari di verde” ha spiegato Marco Tamino, progettista del campus che aspira ad essere una delle strutture universitarie più complete e ben organizzate in tutto il Paese.