Tirocini estero diplomati accademia e conservatorio 2011

A chi sono rivolti

L’Ente per il diritto allo studio universitario di Venezia (Esu) indice, come rappresentante del consorzio di enti “Creatività, Progetti e Professioni- CPP” nell’ambito del programma europeo Leonardo, un bando 2011 per 30 borse di formazione professionale per tirocini all’estero per laureati delle accademie e dei conservatori, ovvero gli istituti di Alta formazione artistica e musicale (Afam). Nel progetto sono coinvolte per l’Italia le Accademie di Belle Arti di Venezia, Urbino e L’Aquila e con i Conservatori Benedetto Marcello di Venezia, San Pietro a Majella di Napoli e Luigi Cherubini di Firenze, oltre allo Iuav di Venezia e il Politecnico di Bari. Potranno candidarsi comunque studenti laureati anche presso altri istituti Afam.

L’importo e la durata

La durata dei tirocini all’estero per laureati delle accademie e dei conservatori è di 20 settimane, da effettuarsi tra gennaio 2012 e marzo 2013 compatibilmente con la disponibilità degli enti individuati. Per la maggior parte dei posti banditi gli sono già stati individuati gli enti ospitanti nei Paesi del network Cpp2, ovvero Austria, Francia, Germania, Spagna, Slovenia, Turchia. In altri casi è data facoltà al candidato di attivare un contatto con un ente ospitante con sede in una delle Nazioni elencate, rispettando i requisiti specificati nel bando. La borsa prevede la copertura delle spese di viaggio e soggiorno, nonché quelle di preparazione culturale e linguistica e la copertura assicurativa. L’importo, che varierà a seconda del paese di destinazione, sarà ripartito in tre tranche.

I requisiti

Possono presentare domanda per i tirocini all’estero i laureati o diplomati presso le accademie e i conservatori coivolti nel progetto, oppure nelle medesime classi di laurea presso altri istituti Afam italiani. I candidati dovranno essere cittadini di uno stato dell’Unione Europea ed essere in possesso di diploma di secondo livello, equivalente alla laurea specialistica, o diploma accademico conseguito nel vecchio ordinamento per quanto riguarda le Accademie di Belle Arti; diploma accademico di secondo livello in discipline musicali ad indirizzo interpretativo-compositivo, o il diploma di primo livello oppure il diploma del vecchio ordinamento per i Conservatori. I candidati non dovranno inoltre essere iscritti ad alcun corso universitario al momento della scadenza del bando, né potranno aver già beneficiato di una borsa Leonardo nell’ultimo anno o comunque in un progetto del target group “Plm: People on the Labour Market”.

Come e quando presentare domanda

Per candidarsi occorre compilare l’apposito modulo scaricabile dal sito www.esuvenezia.it che andrà presentato entro non oltre le ore 12.00 del 21 ottobre 2011 e consegnato o spedito all’Ufficio Protocollo dell’Esu di Venezia, Dorsoduro 3439/a – 30123 Venezia. Alla domanda andrà allegato il curriculum vitae in formato europeo, una lettera di motivazione e tutta la documentazione espressamente richiesta nel bando.