Tirocini Comitato delle Regioni 2014

Due volte l’anno il Comitato delle Regioni mette a disposizione alcuni tirocini della durata di cinque mesi presso la sua sede di Bruxelles.

A chi sono rivolti

Possono candidarsi ai tirocini Comitato delle Regioni 2014 cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea o di Stati candidati ufficialmente all’adesione che abbiano completato almeno il primo ciclo di studi superiore e ottenuto un diploma di laurea entro la data di scadenza del bando. Si richiede inoltre una conoscenza eccellente di una lingua ufficiale dell’Unione Europea e di un’altra lingua tra inglese e francese.

L’importo e la durata

Gli assegnatari dei tirocini Comitato delle Regioni 2014 riceveranno una borsa mensile pari al 25 per cento dello stipendio di un funzionario di livello AD5 dell’Unione Europea, più un’indennità di 100 euro per eventuali coniugi a carico e altri 100 euro per eventuali figli a carico. Sono inoltre previsti contributi supplementari per gli stagisti disabili (50 per cento di sovvenzione mensile) e rimborso delle spese di viaggio per i tirocinanti residenti a più di 50 km dalla sede di lavoro. I tirocini delle sessione primaverile si svolgeranno da febbraio a luglio 2015.

I requisiti

Possono candidarsi ai tirocini Comitato delle Regioni 2014 i soggetti che rientrino in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione Europea o di Stati candidati ufficialmente all’adesione;
  • aver completato un ciclo di studi superiori (laurea triennale);
  • conoscenza approfondita di una lingua ufficiale dell’Unione Europea e buona conoscenza di una lingua tra inglese e francese.

Come e quando presentare domanda

È possibile candidarsi ai tirocini Comitato delle Regioni 2014 utilizzando l’apposita procedura online. La scadenza per l’invio delle candidature per i tirocini da febbraio a luglio 2015 è il 30 settembre 2014.