Tirocini Comitato delle Regioni 2013

Il Comitato delle Regioni, organo consultivo costituito dai rappresentati regionali e locali dell’Unione Europea, due volte l’anno apre le porte ai laureati dell’UE per svolgere tirocini retribuiti nella sede di Bruxelles.

A chi sono rivolti

I tirocini Comitato delle Regioni 2013 sono destinati a laureati che abbiano terminato un ciclo di studi almeno triennale oppure a studenti che abbiano completato con successo almeno quattro anni di studi universitari. Ai candidati è richiesta inoltre una buona conoscenza di inglese o francese più un’altra lingua ufficiale dell’Unione Europea.

L’importo e la durata

I tirocini Comitato delle Regioni 2013 hanno durata cinque mesi e si svolgono a Bruxelles due volte l’anno: dal 16 febbraio al 15 luglio (tirocini primaverili) oppure dal 16 settembre al 15 febbraio (tirocini autunnali). Ai tirocinanti verrà corrisposto un contributo mensile pari a circa 1.000 euro (il 25 per cento circa dello stipendio di un impiegato amministrativo di quinto livello). È prevista l’erogazione di un supplemento mensile di 100 euro ai tirocinanti sposati il cui coniuge non abbia un lavoro retribuito oppure con figli carico.

I requisiti

Per candidarsi ai tirocini Comitato delle Regioni 2013 è necessario essere in possesso dei requisiti di seguito elencati:

  • essere cittadino di uno stato membro dell’Unione Europea;
  • laurea triennale oppure aver completato con successo almeno quattro anni di studi universitari;
  • buona conoscenza della lingua inglese o del francese più un’altra lingua ufficiale dell’Unione Europea.

Come e quando presentare domanda

Le candidature per i tirocini Comitato delle Regioni 2013 vanno presentate esclusivamente online attraverso il sito web del Comitato delle Regioni. L’application form è da compilare in una delle seguenti lingue: inglese, francese, tedesco.

Bando Tirocini Comitato delle Regioni 2013