The social network film su Facebook

The social network film su Facebook

La vicenda universitaria dei due studenti di Harvard fondatori di Facebook finisce sul grande schermo con The Social Network. La cosa fa rumore se a dirigere la pellicola c’è David Fincher, regista di film come Alien, Fight Club, Seven, Il curioso caso di Benjamin Button, solo per citarne alcuni. Stavolta la storia è quella dei due studenti appassionati di informatica e impacciati con le donne (per usare una parola americana in voga anche da noi possiamo tranquillamente chiamarli “nerd”): Mark Zuckerberg ed Eduardo Saverin, una coppia di ventiseienni alle prese con pc e festini che in poco tempo e quasi per caso hanno dato vita a un fenomeno di risonanza mondiale, Facebook appunto.

Il film di Fincher, che sarà distribuito negli Stati Uniti a partire dal 1 ottobre 2010, arriverà nelle sale italiane il 12 novembre con la Sony Pictures.

La storia dei due giovani ora famosi in tutto il mondo, prende le mosse da un libro pensato proprio per il cinema: The Accidental Billionaires: The Founding of Facebook, A Tale of Sex, Money, Genius and Betrayal, di Ben Mezrich.

Un libro fedele alla realtà dei fatti che racconta di come il social network che adesso tiene in contatto centinaia di milioni di persone nel globo sia nato dalla violazione di Zuckerberg della rete web interna alla sua università per creare un database con tutti i dati delle sue colleghe donne, così da abbordarle utilizzando lo strumento che meglio conosceva: il computer.

A metà luglio è arrivato in Italia il trailer del film che nei mesi scorsi ha già fatto parlare molto di sé. Guarda il trailer in italiano:
[youtube]h6cUfQQMG4g[/youtube]