veterinaria

La prova d’ammissione ai corsi di laurea magistrale in Medicina veterinaria, per l’anno accademico 2012-2013, si terrà il prossimo 10 settembre. Il decreto del Miur n. 196 del 28 giugno 2012 ha stabilito infatti la data del test a livello nazionale, con modalità e contenuti delle prove validi per tutte le università italiane abilitate a tale offerta formativa.

Gli studenti dovranno risolvere 80 quesiti, scegliendo per ognuno l’unica risposta valida tra 5 opzioni date. Il test inizierà alle ore 11.00 con un tempo massimo concesso per lo svolgimento pari a due ore. Il decreto specifica anche che le domande sono ripartite in 25 quesiti di chimica, 23 di cultura generale e ragionamento logico, 20 di biologia e 12 di fisica e matematica.

Secondo la griglia di valutazione ministeriale il punteggio minimo da raggiungere per essere ammessi ai corsi di laurea è di 20 punti: nello specifico ogni risposta esatta vale un punto, quelle sbagliate tolgono ognuna 0,25 punti e le risposte non date sono uguali a zero.

Se si dovesse presentare poi un caso di parità di voto, per il corso di laurea magistrale in Medicina veterinaria prevarrà in ordine decrescente il punteggio ottenuto nei quesiti di chimica, cultura generale e logica, biologia e infine fisica e matematica. Una ulteriore parità sarà risolta considerando la votazione dell’esame di Stato e successivamente l’età anagrafica dello studente, con precedenza per il più giovane.

Clicca qui per esercitarti con i test di ammissione di Universita.it

Infine, il totale di posti disponibili per l’immatricolazione sul territorio nazionale è 918. Il Miur segnala inoltre le sedi universitarie in cui svolgere il test che sono state aggregate territorialmente in via sperimentale, vale a dire l’ateneo di Bologna con quello di Milano, Parma e Padova; e ancora l’ateneo di Teramo con quello di Camerino.

Per il resto, i 918 posti totali, riferiti a studenti comunitari e non comunitari residenti in Italia – legge 30 luglio 2002 n. 189, art. 26 – sono distribuiti secondo questo schema regionale:

REGIONE
Università – Posti disponibili

ABRUZZO
Teramo 70

CAMPANIA
Napoli “Federico II” 57

EMILIA ROMAGNA
Bologna 100
Parma 54

LOMBARDIA
Milano 84

MARCHE
Camerino 32

PIEMONTE
Torino 120

PUGLIA
Bari 100

SARDEGNA
Sassari 30

SICILIA
Messina 51

TOSCANA
Pisa 65

UMBRIA
Perugia 90

VENETO
Padova 65