Tag: università germania

gatto campus Università di Augsburg

Università di Augsburg, per confortare gli studenti nei momenti difficili c’è un dolcissimo gatto

Un bel gatto fulvo, anzi una gatta. È Sammy, la tenera micia che da anni si è praticamente conquistata sul campo il titolo di mascotte degli studenti dell'Università di Augsburg, ateneo del sud della Germania. Sammy si presenta ogni giorno al campus e rallegra tutti con il suo carattere... (continua...)
germania abolisce tasse universitarie

All’università (quasi) a costo zero: la Germania abolisce le tasse

Mentre in Italia si toccano continuamente nuovi record di rincari, la Germania abolisce le tasse universitarie. Proprio così, negli atenei tedeschi si potrà studiare (quasi) gratis, stranieri e fuoricorso compresi. In realtà, non si tratta di una novità: gli studi terziari in Germania erano sempre stati a costo zero, finché nel... (continua...)
misurare le polveri sottili con lo smartphone

Misurare le polveri sottili con lo smartphone: l’idea è di alcuni ricercatori tedeschi

Misurare il livello di inquinamento della propria città tramite lo smartphone. Oggi è possibile: a sostenerlo sono alcuni ricercatori dell'Istituto di tecnologia di Karlsruhe, in Germania. Basta collegare un sensore ottico esterno alla macchina fotografica incorporata ai videotelefoni di ultima generazione... (continua...)
universita' tedesca cancella tutti gli studenti

Panico in un’università tedesca: cancellati per errore tutti i suoi 37mila studenti

Scoprire all'improvviso di non essere più iscritti al proprio ateneo. È ciò che è accaduto ai 37mila studenti dell'Università Scientifica di Dresda (Germania), tutti cancellati in un attimo a causa di un errore tecnico. Per un momento si è temuta un'eliminazione di massa da parte dei "piani alti",... (continua...)
un test del sangue per prevedere l'alzheimer

Un test del sangue per prevedere l’Alzheimer: grazie a uno studio tedesco adesso potrebbe essere possibile

Un gruppo di ricercatori dell'Università di Saarland, in Germania, ha condotto uno studio - pubblicato sulla rivista Genome Biology - che rilancia la possibilità di prevedere i primi sintomi dell'Alzheimer tramite un semplice test del sangue. Cioè prima che questa grave e invalidante malattia neurodegenerativa... (continua...)