Tag: università di oxford

film posh

Studenti di Oxford affascinanti, viziati e crudeli. Nelle sale cinematografiche arriva ‘Posh’

Giovani, belli, ricchi, viziati, crudeli, studenti dell'Università di Oxford e membri di un esclusivo e antichissimo club. Questo è il ritratto dei protagonisti di 'Posh', il film che sta per arrivare nelle sale cinematografiche italiane. Da giovedì 25 settembre anche nei nostri cinema potremo conoscere le vicende... (continua...)
bugie rafforzano legami sociali

Le bugie bianche? Sono utili. Mentire a fin di bene rafforza i nostri legami sociali. A dirlo, uno studio dell’Università di Oxford

Le bugie bianche fanno bene. Mentire - soprattutto a fin di bene - può rafforzare i nostri legami sociali. Se molti di noi se ne erano già accorti nella vita di tutti i giorni, a confermarlo è un complesso modello matematico elaborato in uno studio condotto da un team di psicologi dell'Università... (continua...)
Times Higher Education Best Universities in Europe 2016

Oxford, che gaffe! Resi pubblici via e-mail nomi e voti dei 50 peggiori studenti

Anche a Oxford sbagliano. E stavolta la gaffe è piuttosto pesante. Dalla casella di posta della segreteria della famosa università inglese è involontariamente partita una e-mail con un allegato davvero curioso: una tabella excel con tanto di nomi, cognomi e voti dei 50 peggiori studenti.... (continua...)
ricerca oxford comici psicotici e con disturbi personalita

Università di Oxford: “I comici? Ci fanno ridere grazie a tratti psicotici e disturbi di personalità”

I comici fanno ridere perché possiedono caratteristiche proprie di psicosi e disturbi della personalità. A sostenerlo è il dipartimento di Psicologia sperimentale dell'Università di Oxford, in una ricerca appena pubblicata sull'importante British Journal of Psychiatry, che conferma i legami... (continua...)
scena del crimine

Professore dell’università di Oxford muore in circostanze misteriose

Un professore della prestigiosa Università di Oxford, Steven Gregory Rawlings, è morto misteriosamente. Il suo corpo è stato trovato privo di vita nella tarda serata dello scorso 11 gennaio all'interno dell'abitazione della collega Devinder Sivia, a Southmoor, cittadina vicina ad Oxford. La stessa dottoressa Sivia,... (continua...)