Tag: studenti cinesi

studenti cinesi salvano universita inglesi

Università inglesi in crisi, a salvarle sono gli studenti cinesi

Con la crisi che morde anche nel Regno Unito, le università inglesi stanno da qualche anno perdendo iscritti, soprattutto per quanto riguarda i master. A salvarle dal tracollo, però, ci pensano gli studenti cinesi. La capacità di attrarre giovani di tutto il mondo, del resto, è una delle caratteristiche... (continua...)
universita di genova studenti cinesi china desk

All’Università di Genova un aiuto per gli studenti cinesi che non parlano ancora italiano: nasce “China desk”

Un "China desk", ovvero un ufficio accoglienza, gestito da ragazzi cinesi che parlano in maniera fluente la lingua italiana, per aiutare gli studenti connazionali nei primi tempi di permanenza in Italia. Appena costituito all'Università di Genova aiuterà chi proviene da città orientali, come Pechino, Hong Kong e Shezen, a parlare... (continua...)
piu universitari cinesi in Italia

Aumentano gli studenti cinesi in Italia: merito dei progetti Marco Polo e Turandot

Anche durante quest'anno accademico, il numero di studenti cinesi iscritti alle università italiane continua ad aumentare. Il nuovo, notevolissimo, incremento rispecchia un trend che va avanti da anni e che è stato generato dalla presenza dei programmi Marco Polo e Turandot. La cifra record, questa volta, ha raggiunto i 2.489 studenti... (continua...)
Calo studenti stranieri in Australia

Australia, effetto recessivo per il calo di studenti stranieri

Il forte calo del numero di studenti stranieri nelle università australiane genera un effetto recessione nel Paese, con perdite di milioni di euro nel sistema accademico. Un recente rapporto in materia prevede un continuo declino di "incoming students" a seguito di un giro di vite del governo sulla possibilità di ottenere la residenza permanente... (continua...)
controllo pensiero

Pechino, l’università “controlla” i pensieri degli studenti

Gli studenti di una delle università più presitgiose della Cina sono andati su tutte le furie quando hanno saputo del nuovo programma di "controllo" che è stato pensato per loro. Uno screening degli studenti per rilevare eventuali correnti di pensiero "radicali" o "estremiste", che... (continua...)