Migliaia di studenti libici iscritti ad università straniere in Australia, Gran Bretagna, Egitto, Sud Africa e Stati Uniti entro la fine di agosto si vedranno sospese le borse di studio erogate dal governo di Tripoli. Sono in molti a chiedere aiuto: temono di dover lasciare gli studi e rientrare in un Paese in guerra... (continua...)