Tag: siria

siria attentato universita aleppo morti

Ancora stragi in Siria, due esplosioni all’Università di Aleppo. Più di 80 i morti

Non accenna a fermarsi la scia di sangue in Siria: oggi un attentato esplosivo ha colpito l'Università di Aleppo causando decine di morti e feriti tra gli studenti. Lo scontro tra i ribelli e le forze che fanno capo al presidente Bashar Al Assad si inasprisce sempre più e la violenza ormai non risparmia nessuno. Così quello che doveva... (continua...)
Proteste studenti Siria

Siria, prosegue la protesta anti Assad. Università private in agitazione

In Siria la protesta contro il regime si estende anche alle università private. Proprio mentre la Lega araba contratta con Bashar al Assad una maggiore apertura almeno alla stampa araba e Damasco fa sapere di accettare "con riserva" di porre fine alla repressione, i recenti episodi di contestazioni seguite da interventi... (continua...)
Proteste Siria

Siria, l’università Al-Azhar condanna le violenze del regime

Giunge anche dall'autorevole università egiziana Al-Azhar il grido d'indignazione per quello che sta accadendo in Siria, dove il regime soffoca con la violenza le richieste di maggiori libertà partite tra l'altro, nel marzo scorso, a seguito di un episodio di tortura perpetrato nei confronti di 15 studenti. Riferendosi alle centinaia... (continua...)
Saint Andrews University

Fondi dalla Siria, Saint Andrews respinge le accuse

Spenti i riflettori sul matrimonio di William e Kate, rimangono accese le luci sulla loro università: il prestigioso ateneo di Saint Andrews è stato messo sulla graticola la scorsa settimana a causa di un finanziamento ricevuto da un uomo di affari vicino al regime siriano di Assad, per la costituzione di un centro studi... (continua...)
L'ateneo di Saint Andrews

L’università di William e Kate finanziata dal regime siriano di Assad

Non solo pubblicità gratuita per l'Università di Saint Andrews, che vide nascere l'amore tra William d'Inghilterra e Kate Middleton, oggi sposi. Il prestigioso ateneo scozzese, frequentato dall'erede al trono della Gran Bretagna, in questi giorni più che mai è sotto la lente dei giornali britannici, non senza un... (continua...)