Tag: rapporto censis

Rapporto Censis 2014

Rapporto Censis 2014: “Rispetto al 2008 matricole giù del 13,6 per cento. Nord-Ovest in controtendenza”

Iscrizioni e immatricolazioni all'università in picchiata dal 2008 al 2013 in tutta Italia, con la sola eccezione degli atenei statali del Nord-Ovest. A rivelarlo è il rapporto Censis 2014 sulla situazione sociale del Paese, che ancora una volta segnala la perdita di appeal degli studi terziari, evidenziando nel quinquennio... (continua...)
per censis istruzione no strumento mobilita sociale

“Scuola e università? Non sono più strumenti di mobilità sociale”. L’allarme del Censis

L'istruzione sta perdendo la propria capacità di essere strumento di mobilità sociale: a lanciare l'allarme è il Centro Studi del Censis. E, mentre scuola e università perdono sempre più la funzione di riequilibrio sociale, crescono sfiducia e abbandono scolastico e aumenta il numero dei diplomati... (continua...)
universita' rapporto censis 2013

Censis: “L’università italiana è un sistema in difficoltà nel contesto internazionale. E con un forte gap tra Nord e Sud”

L'università italiana? Secondo il Censis è un sistema squilibrato a livello territoriale, con un persistente gap tra Nord e Sud, e in grande difficoltà quando si parla di collocarsi in un contesto di reti internazionali di ricerca. A evidenziare le maggiori criticità dei nostri atenei è un parte del capitolo... (continua...)
rapporto censis 2012 calo immatricolazioni universita

In calo le immatricolazioni all’università, lo rivela il rapporto Censis 2012

La crisi pesa sempre di più sugli italiani, al punto che si rinuncia anche all'istruzione terziaria: secondo il rapporto Censis 2012, infatti, sono in netto calo le immatricolazioni all'università. Il 46° "Rapporto sulla situazione sociale del Paese" mostra che nell'anno accademico 2011-2012 si è registrato un'ulteriore diminuzione... (continua...)
Laureati e lavoro

Laureati e lavoro, il Censis “indaga” sugli uffici placement degli atenei

Università e mondo del lavoro: un binomio che dovrebbe essere sempre più stretto anche grazie al lavoro degli uffici placement degli atenei italiani. Ma è davvero così? In un quadro generale di disoccupazione giovanile (e soprattutto femminile) alle stelle, Censis Servizi ha reso noti, in un'anticipazione pubblicata... (continua...)