Tag: lettera aperta

risposta napolitano lettera aperta ricercatore

Il Presidente Napolitano risponde al ricercatore: “La fuga all’estero non può essere una scelta obbligata”

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha deciso di rispondere alla lettera aperta che Cosimo Lacava, un ricercatore trentaduenne emigrato in Inghilterra, gli aveva inviato lunedì scorso attraverso Repubblica.it, per chiedere l'intervento del Quirinale affinché sia eliminato dalla... (continua...)
lettera aperta ricercatore a presidente napolitano

Lettera aperta di un ricercatore “in fuga” al Presidente Napolitano: “La legge di stabilità penalizza il futuro della ricerca”

La legge di stabilità è l'ennesimo colpo inferto al sistema della ricerca italiana. Ne è convinto il ricercatore Cosimo Lacava, che ha indirizzato una lettera aperta al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per denunciare tutte le misure che potrebbero mettere ancora più in difficoltà... (continua...)
polemiche lettara crui ai candidati premier

Università, lettera della Crui ai candidati premier. Scoppiano le polemiche: “Potevano pensarci prima”

La Conferenza dei rettori delle università italiane (Crui) ha scritto una lettera ai candidati premier, per richiedere - in sei punti - degli interventi a favore del sistema universitario italiano, palesemente in forte crisi. Si tratta di priorità in gran parte condivisibili, ma l'iniziativa della Crui sta comunque... (continua...)
Ricercatori precari scrivono lettera a Napolitano

Un gruppo di ricercatori scrive una lettera al presidente Napolitano: “Siamo precari e senza futuro”

Data la grave condizione in cui versano gli atenei italiani e la precaria situazione in cui si trovano i giovani ricercatori, alcuni di loro - di preciso 258 - hanno deciso di denunciare il proprio stato in una lettera aperta rivolta al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, "che ha sempre mostrato enorme sensibilità... (continua...)
lettera saviano

La lettera di Saviano, e la risposta degli studenti

"Ogni gesto violento è stato un voto di fiducia in più dato al governo Berlusconi", ha esordito così Roberto Saviano nelle prime righe della lettera pubblicata su Repubblica destinata agli studenti, per arricchire il dibattito sulla violenza negli scontri e nelle manifestazioni del 14 dicembre scorso.... (continua...)