Tag: lavoro precario

conseguenze riforma fornero mercato del lavoro

Da precari a disoccupati: le conseguenze della riforma Fornero sul mercato del lavoro

A nove mesi dall'entrata in vigore della riforma Fornero la condizione lavorativa dei giovani precari risulta peggiorata. Nonostante l'intento nobile del ministro del Welfare fosse quello di instaurare rapporti di lavoro più stabili, le aspettative sembrano ampiamente disattese. Finora infatti solo una piccola percentuale... (continua...)
Studente operaio muore montando il palco di Jovanotti a Trieste

Trieste, era uno studente lavoratore l’operaio 20enne ucciso dal crollo del palco di Jovanotti

Si chiamava Francesco Pinna e aveva 20 anni il giovane ucciso dal crollo del palco che stava montando per il concerto di Jovanotti in programma questa sera a Trieste. Studiava all'università, ma forse aveva accettato quel lavoro per mettere insieme qualche spicciolo come fanno in tanti. Un lavoro da due soldi,... (continua...)
Salute cagionevole laureati precari

Il lavoro instabile fa ammalare. È la sindrome del precariato post laurea

Si chiama "Sindrome da lavoro precario" e colpisce coloro che non hanno un impiego stabile e duraturo. La sindrome, così descritta dagli psicologi, comprende una serie di disturbi mentali e fisici come gastrite, colite, dermatite, insonnia, tachicardia, attacchi di panico, ansia e sensazione persistente di inadeguatezza... (continua...)
Fabrizio Tamburini

Il nuovo Einstein italiano è precario e sogna l’estero

Il Belpaese non riconosce il merito. E la storia di Fabrizio Tamburini, quarantasettenne ricercatore precario dell'Università di Padova, conferma la tanto discussa questione. Tamburini, che guadagna 1.300 euro al mese e non ha neanche il "conforto" di un contratto a tempo indeterminato, grazie a una... (continua...)
Manifestazione studenti

Diritti e cultura alleati contro il riflusso

Il seme ha germogliato nonostante il freddo e la pausa natalizia. Ora tocca aspettare che passi l'inverno per vedere se ci saranno anche i frutti. Il seme in questione è il movimento giovanile che ha affollato atenei e piazze in questi mesi consapevole che senza il suo protagonismo non ci sarà un vero cambiamento... (continua...)