Sono scese in piazza nei giorni scorsi, stavolta però siamo a Londra e non si tratta di ragazze solamente iscritte all'Università, ma di studentesse lapdancer. Il ballo sensuale a cui si dedicano nei club inglesi è infatti la loro principale, quando non unica, fonte di introiti per il pagamento della costose tasse... (continua...)