Tag: giappone

creatore degli smartphone ne sconsiglia uso

“O lasciate lo smartphone o lasciate l’università”: l’ultimatum del creatore dei telefonini digitali

"Leggete, studiate, imparate a parlare con gli altri e lasciate stare quegli apparecchi". L'invito a mettere da parte i telefonini di ultima generazione viene niente meno che da Kyohito Yamasawa, creatore degli smartphone. Oltre a far parte del gruppo di scienziati che ha inventato i dispositivi dei quali ormai sembra non... (continua...)
cani riconoscono i bugiardi

I cani riconoscono i bugiardi: hanno un fiuto eccezionale per le frottole

Attenti Pinocchio di tutto il mondo, il fiuto di Fido vi sa smascherare. L'ha scoperto uno studio della Kyoto University, da cui è emerso che i cani riconoscono i bugiardi. Secondo i ricercatori giapponesi, i nostri amici a quattro zampe hanno la capacità di identificare le persone inaffidabili. E, una volta scoperto... (continua...)
musica triste evoca emozioni romantiche

Ecco perché ci piace la musica triste: “I brani malinconici suscitano emozioni romantiche”

Perché non ascoltiamo solo musica allegra e spesso ci facciamo rapire da melodie malinconiche? Secondo un gruppo di ricercatori giapponesi il motivo è che anche la musica triste ha il potere di evocare emozioni positive, soprattutto di natura romantica. Lo studio, pubblicato su Frontiers in Psychology è... (continua...)
universita milano-bicocca realizza nuovo kevlar

Università di Milano-Bicocca, realizzato un nuovo kevlar grazie a un processo nanotecnologico innovativo

Un nuovo materiale dalle proprietà molto simili al kevlar, all'acciaio o alle fibre di carbonio, ma molto più resistente, leggero ed economico. L'ha realizzato un team interdisciplinare dell'Università di Milano-Bicocca coordinato dal professor Piero Sozzani, ordinario di Chimica industriale... (continua...)
Giappone cellule staminali senza rigetto

Buone notizie dal Giappone: “Le staminali adulte non sono soggette a rigetto”

Le cellule staminali rappresentano una delle più grandi speranza in campo medico, ma, almeno per quanto riguarda quelle adulte, in passato gli entusiasmi sono stati raffreddati da una serie di studi che mettevano in guardia contro il rischio di rigetto. Dal Giappone, però, vengono adesso notizie più rassicuranti:... (continua...)